Home Sport

Sorpresa Rincon, non vuole lasciare il Toro e tornare al Genoa

0
CONDIVIDI

Dopo l’arrivo di Perin al Genoa, il DS Faggiano stava per concludere un altro grande ritorno in rossoblu: quello del “General” Thomas Rincon, partito tre stagioni fa con destinazione Juventus e da un paio d’anni punto fermo del Torino.

Ma l’arrivo di Giampaolo in panchina al Toro ha messo il centrocampista in difficoltà.

Nella partita amichevole d’esordio con il Novara, vinta per 4-1, l’ex trainer blucerchiato ha mostrato chiaramente di voler giocare con il metodo 4-3-1-2; e Rincon, con l’arrivo di Linetty è stato impegnato  nel ruolo di regista, dove ha provato a disimpegnarsi ma con risultati non proprio positivi. Da qui la decisione di Giampaolo di chiedere alla società un nuovo acquisto in quel ruolo, e si parla di Biglia.

E Thomas Rincon, 32enne di San Cristobal, è stato messo quindi sul mercato.

Radio fante dava il venezuelano di ritorno al Genoa, che si era fatto avanti; ma Rincon sembra deciso a rimanere al Torino, sicuro che durante il campionato Giampaolo si ricrederà su di lui.

Il Genoa è rimasto nel suo cuore, ma lui vorrebbe rimanere sotto la Mole.

Un vero peccato, perchè i DS di Toro e Grifone  Davide Vagnati e Daniele Faggiano avevano raggiunto un accordo di massima.

Rincon alla sua prima esperienza italiana al Genoa aveva impressionato, tanto che la Juventus nel 2017 lo acquistò. Poi il passaggio in granata dove è diventato un beniamino dei tifosi, ma ora per lui non pare ci sia più posto.

Ciò nonostante al Genoa per ora dice no: società e tifosi sono naturalmente sorpresi per  questa sua decisione.

Ma il mondo del calcio è strano, e nei prossimi giorni le cose potrebbero anche cambiare.

Franco Ricciardi