Home Consumatori Consumatori Genova

Software per la contabilità: anche per le piccole aziende

0
CONDIVIDI

Le grandi aziende italiane utilizzano ormai da moltissimi anni software per la contabilità che consentono di tenere sotto controllo ogni aspetto di questo importante ambito aziendale. Le piccole e medie imprese stentano ad apprezzare questo tipo di programmi, spesso rivolgendosi a ditte esterne, cui demandano l’intera contabilità aziendale. Le motivazioni sono varie, tra cui la falsa credenza che i software relativi alla contabilità siano eccessivamente costosi. Oggi sono disponibili programmi in grado di adattarsi alle esigenze di ogni singola azienda, poco costosi e adatti ad essere utilizzati anche dagli impiegati che non hanno una enorme esperienza nel settore.

Un software per una piccola azienda

Le problematiche che incontra una piccola azienda quando intende utilizzare un nuovo software per la gestione contabile sono varie, la prima è ovviamente correlata alla necessità di individuare qualcuno in azienda che sia in grado di utilizzare al meglio il software acquistato. Questa problematica blocca molte piccole aziende, che si rivolgono per buona parte della contabilità a consulenti esterni. Anche il costo di questi software può essere fonte di preoccupazione, visto che i più complessi sistemi gestionali possono avere importanti costi iniziali. Per risolvere entrambe le problematiche oggi è possibile utilizzare software per la contabilità non eccessivamente costosi, grazie alla loro modularità: ogni singola azienda acquista solo i moduli e le componenti software che le interessano, evitando così esborsi eccessivi.

Utilizzare un software per la contabilità di nuova generazione

Un altro elemento fondamentale dei software di nuova generazione è l’intuitività delle interfaccia proposte, così come la semplicità di utilizzo. In questo modo il medesimo software può essere utilizzato in tutti gli ambiti aziendali, senza necessitare di personale altamente specializzato per l’inserimento dei dati. Al contempo, anche dove il software viene sfruttato solo negli uffici preposti alla contabilità aziendale, non è necessario avere a disposizione personale altamente preparato all’uso quotidiano. Non serve quindi seguire particolari corsi di formazione o di aggiornamento specifici: un’interfaccia intuitiva infatti consente a chiunque di avvicinarsi ad un programma di buona qualità, senza eccessiva difficoltà.

I vantaggi per le aziende

Avere un buon software per la contabilità, facile da utilizzare, ampliabile con diverse tipologie di moduli diversi, che sia sfruttabile in vari ambiti, è un must per le aziende di oggi. Questo indipendentemente dalle dimensioni dell’azienda e dal numero di addetti. Stiamo infatti parlando di strumenti molto utili nello svolgimento del lavoro quotidiano dell’ufficio che si occupa delle questioni contabili, come ad esempio la fatturazione e la gestione dei pagamenti, così anche per quanto riguarda la gestione del personale, la preparazione delle paghe e così via. Tutti questi compiti li si può tranquillamente integrare all’interno di un unico software, che consente anche di creare dei report per verificare la situazione contabile giorno per giorno. Molto poi dipende dalle esigenze della singola azienda, ovviamente la soluzione perfetta per un’impresa manifatturiera con 50 dipendenti in ambito produttivo e 10 impiegati ha problematiche diverse rispetto al piccolo artigiano che lavora da solo. Un buon software per la contabilità deve però rispondere alle esigenze di entrambe le realtà prese come esempio.