Home Consumatori Consumatori Genova

Sindaco di Recco: viene potenziata la sede vaccinale

0
CONDIVIDI
Ex Ospedale S. Antonio, oggi Palazzo della salute
Questa settimana, nell’ex ospedale di Recco si vaccina fino a venerdì e a partire dall’8 marzo dal lunedì al venerdì

Per la campagna vaccinale c’è una buona notizia, ed è stata annunciata dal sindaco Carlo Gandolfo nella tradizionale diretta facebook ai cittadini. «L’Asl 3 ha fatto sapere che dall’8 marzo verrà potenziata la sede vaccinale nell’ex ospedale di Recco, con la somministrazione del vaccino agli over 80 dal lunedì al venerdì e una previsione di 54 dosi al giorno, ossia 270 a settimana.»
L’accelerazione nella somministrazione dei vaccini nel Palazzo della Salute di Recco è frutto dell’attività di collaborazione tra la Asl 3, i Comuni e Federsanità Anci Liguria. «L’altra buona notizia   ̶   ha detto il sindaco Carlo Gandolfo   ̶   riguarda anche questa settimana: le giornate di somministrazione del vaccino passano da due a quattro. Gli over 80 riceveranno la prima dose anche giovedì e venerdì, come è già è accaduto durante la settimana di avvio della campagna per la difesa dal virus.
Stiamo facendo sistema con i comuni di Avegno e di Sori per andare incontro alle esigenze di Asl3. Ad oggi abbiamo ricevuto oltre il 60% di adesioni dei 1179 ultraottantenni residenti a Recco e tutti saranno vaccinati, secondo l’ordine di arrivo delle prenotazione. Stiamo gestendo una grande massa di lavoro, siate pazienti: tutti quelli che hanno prenotato saranno richiamati e riceveranno il vaccino.
Ringrazio i dipendenti del comune di Recco che stanno lavorando alacremente da settimane, i volontari che forniscono informazioni e regolano l’accesso al Palazzo della Salute. Occorre essere collaborativi: siamo al lavoro per garantire la massima copertura, nel più breve tempo possibile». ABov</h6>