Home Cronaca Cronaca Genova

Si conoscono in chat e lo aggredisce con l’acido, donna fermata a Genova

0
CONDIVIDI
Spray al peperoncino (foto di repertorio)

La Procura di Milano sta predisponendo il fermo di una donna, che ora si trova in una caserma dei carabinieri di Genova dove è stata rintracciata dai militari mentre stava scappando dopo aver aggredito con una soluzione di sostanze al peperoncino mischiata ad acido, un giovane di 28 anni provocandogli gravi ustioni al volto.

La donna, una 44enne, risponde oltre che di stalking anche di un reato previsto con l’entrata in vigore del ‘Codice Rosso’ e cioè “la deformazione dell’aspetto della persona mediante lesioni permanenti al viso”.

La donna aveva contattato l’uomo di una quindicina di anni più giovane di lui, in una chat di un sito d’incontri. Poi lo aveva incontrato e frequentato. L’uomo decisamente più giovane di lei aveva deciso d’interrompere la relazione. I due si erano incontrati sabato 4 gennaio a Milano in piazza Gae Aulenti con la donna che gli ha spruzzato addosso la sostanza, deturpandogli il volto.

Da prima indiscrezioni sembra che la donna, abbia dei precedenti specifici in merito al reato di stalking.