Home Cultura

Sestri Levante, letture e itinerari proposti da Palazzo Fascie

0
CONDIVIDI
Sestri Levante
Palazzo Fascie a Sestri Levante

Le biblioteche sono un luogo da vivere anche d’estate, quando si lasciano da parte i testi scolastici e gli impegni di lavoro e si ha più tempo da dedicare alle letture d’evasione, ma non solo.
Il Sistema Bibliotecario Urbano permette agli utenti di trovare sempre una biblioteca aperta, dal lunedì pomeriggio al sabato mattina durante tutti i mesi estivi, e organizza un ciclo di letture dedicate a tutti i bambini, a partecipazione gratuita.
L’appuntamento è per tutti i giovedì presso la Biblioteca del Mare e tutti i venerdì mattina presso la Biblioteca Fascie Rossi, alle 10.30, nei mesi di luglio e agosto.
Gli incontri non sono soggetti a prenotazione e sono a ingresso gratuito, per tutti i bambini. L’età consigliata è 3/5 anni, ma tutti, dai più piccini ai più grandi sono i benvenuti. Al termine delle letture sarà possibile prendere in prestito i libri della biblioteca o fermarsi a leggere negli spazi dedicati.
Le letture sono organizzate dal Comune di Sestri Levante e Mediaterraneo Servizi, tramite il Sistema Bibliotecario Urbano.

Anche il MuSel – Museo Archeologico e della Città propone alcuni appuntamenti “ciclici” per luglio e agosto, organizzati da alcuni soggetti esterni che collaborano con il Museo da molti anni, in particolare Cooperativa Solidarietà e Lavoro con “Alla scoperta del leudo” e Cooperativa Archeologia con “Storia racchiusa tra le due baie”.
“Alla scoperta del Leudo” è la visita dedicata al leudo, la tradizionale imbarcazione ligure di cui oggi sono rimasti pochissimi esemplari e l’unico ancora navigante è proprio a Sestri Levante. Si parte dalla sezione dedicata alla marineria del MuSel per poi proseguire con la visita al leudo stesso, grazie alla collaborazione dell’Associazione Amici del Leudo. E’ un’iniziativa che si svolge da diversi anni, e riscuote sempre un grandissimo successo di pubblico, ed è a cura dell’Area educativa della Cooperativa Solidarietà e Lavoro. Le date previste sono 2 e 20 luglio, 6 e 24 agosto, 3 e 21 settembre per poi concludere con il 1° ottobre. Dopo gli appuntamenti di giugno, si riprenderà quindi sabato 2 luglio alle ore 16.30.
Per partecipare occorre prenotarsi al n. cell. 3407713054; email: vcavalieri@solidarietaelavoro.it
“Storia racchiusa tra le due baie” è la speciale visita guidata con archeologa e guida turistica abilitata per scoprire “il museo fuori dal museo”: le visite guidate si svolgeranno ogni ultimo giovedì del mese in orario serale, a partire dalle ore 21, con appuntamento davanti a Palazzo Fascie. I partecipanti riceveranno un voucher per poter visitare gratuitamente anche il MuSel entro la fine dell’anno. Si partirà giovedì 30 giugno alle ore 21, per poi ripetere l’iniziativa il 28 luglio e il 25 agosto.
L’iniziativa in questo caso fa parte degli appuntamenti di “EnjoyGenova fuori porta” proposti dalla Cooperativa Archeologia, per scoprire con uno sguardo diverso e approfondito la storia di Sestri Levante, ponendo principalmente l’attenzione sull’Isola e sull’istmo che ora caratterizza la morfologia urbana. Anche in questo caso le visite sono a prenotazione obbligatoria al numero 335 1278679, email enjoygenova@archeologia.it.

Commenta l’assessora alla cultura del Comune di Sestri Levante, Maria Elisa Bixio: “Costruiamo percorsi e occasioni culturali importanti dedicate a pubblici diversi, ai più piccoli e ai più grandi, tornando a proporre appuntamenti e cicli di incontri che già gli anni scorsi hanno riscosso un grande successo, dalle letture per le bimbe e i bimbi alle visite proposte dal MuSel alla (ri)coperta del nostro territorio e delle sue tradizioni. Iniziative per raccontare e per far appassionare: una grande ricchezza di saperi e di valori.