Home Cronaca Cronaca Genova

Sequestrate in porto 15 tonnellate di profumi falsi: potenzialmente dannosi per la salute

0
CONDIVIDI
Porto di Genova, controlli GdF (foto di repertorio)

Maxi sequestro di 15 tonnellate di profumi contraffatti nel bacino portuale di Sampierdarena.

L’operazione è stata compiuta dai funzionari dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli e dai colleghi della Guardia di finanza di Genova.

I prodotti, per un business che avrebbe fruttato oltre 1,3 milioni, erano stivati in un container a bordo della nave mercantile Conti Paris, battente bandiera liberiana, proveniente dagli Emirati arabi e destinata a Panama.

Il carico illecito viaggiava con documentazione doganale artefatta, appositamente strutturata per rendere poco identificabile la tracciatura.

I profumi erano custoditi in confezioni identiche a quelle di noti marchi griffati.

Secondo quanto riferito, la merce sequestrata e’ stata realizzata in assenza di qualsiasi garanzia sotto il profilo sanitario e quindi i profumi risultano potenzialmente dannosi per la salute.

L’operazione ha impedito l’introduzione nel mercato europeo di una grossa partita di profumi potenzialmente dannosi, attraverso portali web allocati su server esteri e che avrebbero potuto facilmente trarre in inganno il consumatore, mischiandosi tra i prodotti lecitamente commercializzati.