Home Cronaca Cronaca Genova

Senza fissa dimora ruba elemosine in Chiesa a Zoagli: denunciato. Originario di Biella

0
CONDIVIDI
Carabinieri (foto di repertorio)

Aveva trovato rifugio all’interno della Chiesa di San Martino di Zoagli, con il solo scopo di forzare le cassette delle offerte.

Il ladro, mentre tentava di scassinarle, è stato però scoperto dal parroco della canonica ed è quindi fuggito.

Poco dopo, i carabinieri della locale Stazione dell’Arma sono riusciti ad acchiapparlo e a bloccarlo presso lo scalo ferroviario della cittadina del Tigullio.

Identificato in un 58enne originario di Biella, senza fissa dimora e con pregiudizi di polizia anche specifici, il ladro è stato perquisito e trovato in possesso di grimaldelli, poi sequestrati.

Alla fine è stato denunciato per “tentato furto aggravato e possesso ingiustificato di chiavi alterare o di grimaldelli”.