Home Spettacolo Spettacolo Mondo

Senhit all’Eurovision Song Contest 2021

0
CONDIVIDI
Senhit all’Eurovision Song Contest 2021
Senhit all’Eurovision Song Contest 2021

Senhit all’Eurovision Song Contest 2021 dal 18 maggio in gara con il brano “Adrenalina” in rappresentanza di San Marino

Senhit all’Eurovision Song Contest 2021. L’evento musicale si terrà a Rotterdam dal 18 maggio e lei  sarà in gara con il brano “Adrenalina” per rappresentare San Marino.

SENHIT, italiana di origini eritree, cittadina del mondo per vocazione e per esigenze di lavoro, porterà sul palco dell’edizione 2021 dell’Eurovision Song Contest le sue doti di artista poliedrica, cantante, attrice e performer interpretando “ADRENALINA”.

Un brano composto da pluripremiati autori di diverse nazionalità, che conferma sia la sua vocazione internazionale sia la sua personalità, appunto…adrenalinica!

Accompagnata dal direttore artistico, l’eclettico LUCA TOMMASSINI, e da 4 ballerini (Ilaria Cavola, Stefano Ferrari, Patrizio Ratto, Lucrezia Stopponi).

La affiancheranno nella performance, con la consulenza dell’esclusivo stylist SIMONE GUIDARELLI.

Ieri sera, domenica 16 maggio, SENHIT ha sfilato sul red carpet con il quale si è aperta ufficialmente la manifestazione, incantando il pubblico con la combinazione di fascino, simpatia ed attenzione per gli altri che la contraddistinguono.

L’artista era vestita con un abito/cappotto design che è stato creato per lei da Simone Guidarelli con il suo pattern Wings of Water dalla Safari Collection Wall Design.

L’abito era composto da 45 metri di tessuto, e con un corsetto 0770, guanti Duecci Gloves e scarpe Rick Owens.

Mentre Luca Tommassini indossava una camicia Flavia FG Tomassi, giacca Les éclaires, pantalone Maison Margiela, scarpe Les Hommes, occhiali Tom Ford, ed i ballerini.

Un total look curato sempre da Simone Guidarelli che giocava sui toni del rosa e del rosso.

Gli abiti di Senhit e dei ballerini sono stati realizzati da Arrigo Costumi.

Senhit all’Eurovision Song Contest 2021
Senhit all’Eurovision Song Contest 2021

Un particolarissimo trucco iridescente completava la mise di Senhit, contribuendo a farla apparire contemporaneamente eccentrica – come la manifestazione e la sua personalità richiedono – ed elegante.

Una pop star internazionale ma, sempre, con un tocco di eleganza italiana.

Il copricapo-scultura di Giuseppe Fata che ha accompagnato Senhit durante le prime prove, diventato ormai virale,  che in ogni occasione è stato dedicato ad un diverso tema, questa volta richiamava il tanto auspicato ritorno al contatto umano – dopo la tragica separazione imposta dalla pandemia – attraverso immagini di mani che finalmente si toccano, mani di diverse etnie, di giovani, anziani, bambini, infermieri e medici.

Fotografie sormontate da una sintesi di un famoso poema di John Donne, che diceva «No man is an island, we’re all part of a large continent and the death of each diminishes everyone a little», a significare ovviamente la vicinanza di ogni essere umano alle persone che sono mancate per il Covid.

Il successo conseguito da Senhit sul red carpet (che quest’anno era chiamato “turquoise carpet”, nome al quale si sono ispirati i toni del vestito di Senhit), ha contribuito a far crescere l’attesa per la sua esibizione sul palco, che avverrà il 20 maggio durante la seconda semifinale.

“ADRENALINA” è una hit up-tempo con un ritmo coinvolgente e uno stile internazionale, in cui si fondono electro pop, suoni latini e anche strumenti particolari che provengono dall’Eritrea, terra di origine di Senhit, ovvero il keberö (tamburo) e il krar (chitarra).

Il brano vede il featuring del famosissimo rapper americano Flo Rida (che secondo voci ricorrenti potrebbe apparire a sorpresa al fianco di Senhit sul palco dell’Eurovision) ed è accompagnato da un video con la regia di Luca Tommassini.

“Adrenalina – Eurovision version” fin dalla sua pubblicazione è entrato in testa alla classifica di gradimento dei brani eurovisivi da parte della fanbase e si è posizionato stabilmente tra i brani più quotati dai bookmakers.

Lo stesso Luca Tommassini ha ideato l’esclusivo concept della performance.

Una cornice pop, influenzata dallo stile di Re Cattelan, che mette in evidenza il talento della Freaky Queen Senhit , attraverso la storia dei brani più caratteristici delle passate edizioni di Eurovision, narrata con 12 video – tutti con la regia di Luca Tommassini – pubblicati mensilmente a partire dall’annullamento della edizione 2020 dell’Eurovision Song Contest al quale Senhit avrebbe dovuto partecipare con il brano intitolato “Freaky!”, video che hanno ottenuto milioni di visualizzazioni).

L’artista arriva sul palco incoronata come una regina “Freaky”.

Si trasforma in una guerriera e sale su una speciale pedana rotante (brevettata come la più veloce del mondo) insieme a 4 ballerini ed un rapper, per un viaggio che dura pochi minuti ma si espande oltre i confini dell’immaginazione.

Le prove aperte alla stampa hanno suscitato in questi giorni commenti entusiastici per la voce di Senhit.

Il ritmo e la melodia coinvolgenti e travolgenti del brano, la coreografia fuori dal comune e la scenografia ricercata, composta da ledwall coloratissimi e fuochi d’artificio.

Non a caso Senhit, con la sua performance eccezionale, è stata scelta da EBU, ente organizzatore di ESC, per aprire la seconda semifinale.

Senhit e Luca Tommassini sono stati eccezionalmente premiati dai club OGAE (ovvero i più importanti fan club dell’EUROVISION SONG CONTEST) di ben quattordici nazioni, per lo straordinario progetto #FreakyTripToRotterdam.

Senhit vanta collaborazioni con producer del calibro di Brian Higgins e Benny Benassi e performances in tutto il mondo, da Los Angeles a Londra, da New York all’Arena di Verona, e queste esperienze l’hanno portata ad essere la più internazionale delle artiste italiane!

San Marino RTV partecipa all’Eurovision Song Contest dal 2008 ed è guidata da Alessandro Capicchioni.

www.senhit.com