Home Politica Politica Savona

Savonese, 30 agenti in più. Mai e Brunetto: controllo territorio e immigrazione clandestina

0
CONDIVIDI
Polizia (immagine di repertorio)

Importante segno di attenzione nei confronti del Savonese.

“Rinforzi in arrivo per le Forze dell’ordine in Liguria. Dalle parole ai fatti. In particolare, per la provincia di Savona sono previsti 30 donne e uomini in divisa in più da metà luglio a metà settembre.

Questi agenti andranno a rafforzare l’organico di coloro che sono già in campo e che ogni giorno garantiscono la nostra sicurezza.

Si potrà in questo modo pianificare ancor meglio prevenzione e controllo del territorio con un occhio rivolto sempre all’immigrazione clandestina.

Peraltro proprio stamane sono stati individuati altri 23 migranti nascosti in un camion sull’A10 all’altezza di Ceriale. Una circostanza ormai all’ordine del giorno da Genova a Ventimiglia.

In ogni caso, l’arrivo dei rinforzi per le Forze dell’ordine è un risultato concreto ottenuto grazie all’impegno di Matteo Salvini e alla collaborazione del sottosegretario al Ministero dell’Interno con delega alla Pubblica Sicurezza Nicola Molteni che ringraziamo. Con la Lega al governo i rinforzi per Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza, si sommano a nuove assunzioni”.

Lo hanno dichiarato i consiglieri regionali della Lega Stefano Mai (capogruppo) e Brunello Brunetto in merito al nuovo Piano di potenziamento dei servizi di vigilanza estiva.