Home Cronaca Cronaca La Spezia

Sarzana, marocchina minaccia medici e infermieri con un coltello

0
CONDIVIDI
Sarzana, marocchina minaccia medici ed infermieri con un coltello: denunciata
Ospedale Sarzana (foto di repertorio fb)

E’ successo poco prima di Ferragosto al San Bartolomeo di Sarzana

Poco prima di Ferragosto, una Volante del Commissariato di Sarzana era intervenuta presso il pronto soccorso del S. Bartolomeo, dove i sanitari avevano riferito di una donna che aveva minacciato il medico e l’infermiera di turno con un coltello.

Gli agenti apprendevano, nel dettaglio, di una ragazza di 19 anni di origini magrebine, poco prima visitata e sottoposta ad accertamenti medici, che, infastidita dal lamentato ritardo nella consegna del referto, aveva iniziato ad agitarsi, finendo col minacciare i sanitari con un’arma da taglio, poi toltale da un conoscente che l’aveva accompagnata in ospedale.

Questi, nell’immediato, era riuscito a riportarla alla calma e condurla a casa.

Gli agenti rinvenivano l’arma, che veniva sequestrata, poco lontano dal pronto soccorso e, dopo una mirata attività di indagine che permetteva di ricostruire l’esatta dinamica dell’episodio, denunciavano in stato di libertà per minaccia aggravata e porto abusivo di arma, la giovane donna.

Sarzana, marocchina minaccia medici ed infermieri con un coltello: denunciata
Un intervento della Polizia a Sarzana