Home Politica Politica Imperia

Sanremo, candidato sindaco Forza Nuova: inappropriato chiamarmi neofascista

0
CONDIVIDI
Alessandro Condò con Roberto Fiore (FN)

“Il 10 ottobre, il quotidiano on line Riviera 24, ha pubblicato un articolo sul recente stupro avvenuto a Sanremo nel quale, a seguito di un mio intervento, mi ha definito ‘il neofascista Alessandro Condò di Forza Nuova’. Un appellativo inappropriato, che mai era stato utilizzato in precedenza, che non rispecchia ne’ i miei ideali ne’ quelli dei tesserati provinciali di Forza Nuova e che lede e penalizza la mia persona e la mia immagine in un momento delicato come questo che vede la mia candidatura a sindaco di Sanremo alle prossime elezioni amministrative”.

Lo ha dichiarato stasera su Facebook Alessandro Condò, responsabile del coordinamento provinciale di Forza Nuova e candidato sindaco a Sanremo.

“Valuterò eventuali risvolti legali e con l’occasione rendo noto, come già riferito alle forze dell’ordine, la totale estraneità di FN in relazione alle scritte pro Traini apparse due giorni fa – ha aggiunto Condò – ribadisco il nostro impegno nell’evidenziare le criticità locali al fine di migliorare la qualità della vita dei cittadini sanremesi”.