Home Politica Politica Genova

Sanità territoriale, Rovegno premia ASl3 Genovese con Talleri d’argento e bronzo

0
CONDIVIDI
Sanità territoriale, il sindaco di Rovegno ha premiato l'Asl3 Genovese

“Si è tenuta questa mattina a Rovegno la cerimonia di consegna del ‘Tallero d’Argento’ al direttore Generale Asl3 Luigi Carlo Bottaro per l’impegno e il lavoro svolto a sostegno di Rovegno e della Val Trebbia in relazione alla vaccinazione anti-covid e alla presenza dei servizi sul territorio”.

Lo hanno riferito oggi i responsabili dell’Asl3 Genovese.

“Nel 1668 – ha spiegato il sindaco Giuseppe Giovanni Isola – viene concesso a Rovegno il diritto di battere moneta: viene così creato il Tallero, riconiato a partire dal 2003 per manifestare un riconoscimento a chi si è impegnato per aiutare e ha mostrato attenzione verso la comunità locale.

Con il Tallero d’Argento vogliamo ringraziare in particolare Luigi Carlo Bottaro, Direttore Generale di Asl3, il quale ci ha aiutato sempre, sia sulla medicina territoriale, anche con l’introduzione della telemedicina per i consulti a distanza, e ora con l’attività vaccinale.

Abbiamo voluto anche consegnare due Talleri di Bronzo a Marco Picasso, direttore del distretto 12, e a Anna Raffo, medico funzionario del distretto”.