Home Cronaca Cronaca Genova

Sanità di eccellenza in Liguria: trapiantato per la prima volta cuore artificiale

0
CONDIVIDI
Policlinico San Martino di Genova

Per la prima volta in Liguria è stato impiantato un cuore artificiale. L’intervento è avvenuto la settimana scorsa al policlinico San Martino di Genova su una paziente genovese di 62 anni.

L’operazione è stata condotta dal professor Francesco Santini e dall’equipe dell’Unità operativa di cardiochirurgia universitaria.

I responsabili dell’ospedale hanno inoltre riferito che la paziente è attualmente ricoverata in Terapia Intensiva e tra due giorni sarà trasferita in reparto, per poi rientrare a casa entro gli inizi della prossima settimana.

L’apparecchiatura si chiama Vad ed è un dispositivo di assistenza ventricolare che sostiene l’attività del cuore.

“Questo sistema – ha spiegato il prof. Santini – garantisce ai pazienti una eccellente qualità di vita e rientra nel programma di assistenza meccanica, iniziato da due anni, che coinvolge la nostra struttura e altre eccellenze in ambito italiano, in relazione tra loro”.