Home Sport Sport Genova

Samp-Inter 2-1, la regola degli ex nella vittoria blucerchiata

0
CONDIVIDI

Successo di prestigio per la Samp che impone lo stop all’Inter di Conte.

Vittoria della Sampdoria contro l’Inter grazie ai gol di due ex: prima Candreva su rigore, poi Keita. Non basta ai nerazzurri il gol di de Vrij. La squadra di Conte non riesce a vincere la nona partita consecutiva e con la sconfitta non riesce neanche il sorpasso al Milan.

Per la Samp un successo che infonde morale e rilancia la truppa di Ranieri nelle alte sfere della classifica.

SAMPDPORIA-INTER 2-1
24′ Candreva (S), 38′ Keita (S), 65′ de Vrij

SAMPDORIA (4-4-1-1): Audero; Yoshida, Tonelli (68′ Bereszynski), Colley, Augello; Candreva, Thorsby, A. Silva (75′ Askildsen), Jankto (75′ Leris); Damsgaard; Keita (93′ La Gumina). All. Ranieri

 

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar (80′ D’Ambrosio), De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella (80′ Vidal), Brozovic, Gagliardini (63′ Lukaku), Young (45′ Perisic); Lautaro Martinez, Sanchez (70′ Eriksen). All. Conte

Ammoniti:

Lautaro Martinez (I), Barella (I), de Vrij (I), Thorsby (S), Keita (S), Askildsen (S), Hakimi (I)
1 nuovo post