Home Sport Sport Genova

Samp-Cagliari, Giampaolo: sfida fondamentale

0
CONDIVIDI

Mancano quattro gare al termine della stagione. La prima si giocherà domani pomeriggio, domenica, quando al “Ferraris” arriverà il Cagliari ancora impegnato nella lotta per non retrocedere.

«Sarà una partita importante e già questa è una nota di valore – dice Marco Giampaolo alla vigilia della sfida di Marassi -. Trovarsi lì ad ambire al tavolo per l’Europa è qualcosa di straordinario. Dovremo essere passionali e non borghesi, queste gare si vincono tirando fuori il carattere. Il sostegno dei nostri tifosi sarà ancora una volta fondamentale».

Avversario. L’allenatore blucerchiato conosce Diego López, capitano del suo Cagliari 2006/07 e guida dei rossoblù che a Genova verrano a giocarsi una grossa fetta di salvezza. «L’impegno è difficile – sottolinea -, perché affronteremo un avversario che si è ritrovato invischiato pur avendo un organico a mio avviso superiore. Noi però, se vogliamo continuare a cullare il nostro sogno, dobbiamo vincere».

Dubbi. Sicure le assenze di Ricky Alvarez, Gianluca Caprari, Nicola Murru e Duván Zapata, Giampaolo ha ancora qualche dubbio. «Ho quattro indisponibili – conclude -, ma non ho sciolto alcuni nodi riguardo alla formazione che manderò in campo. Quagliarella? A Roma con la Lazio l’ho risparmiato, è un calciatore fondamentale per noi: se vogliamo provare a realizzare il nostro sogno, abbiamo bisogno del miglior Fabio».