Home Sport Sport La Spezia

Roma-Spezia 4-3, sconfitta beffa per le Aquile

0
CONDIVIDI

Dopo l’impresa di Coppa sconfitta amara per lo Spezia all’Olimpico: stavolta è 4-3.

Al 17′ sblocca Borja Mayoral su assist di Pellegrini, poco dopo pareggia Piccoli (poi out per infortunio). A inizio ripresa bis di Mayoral e subito dopo 3-1 di Karsdorp. Ma al 59′ riapre tutto Farias. Grandi occasioni Roma in contropiede per il poker, ma Mayoral, Pellegrini e Perez non trovano il gol.
In pieno recupero Verde firma il pareggio ma nel finale Pellegrini trova il gol che affossa le Aquile.

ROMA-SPEZIA 4-3

Marcatori: 17′ e 52′ Borja Mayoral (R), 24′ Piccoli (S), 55′ Karsdorp (R), 59′ Farias (S), Verde (S), Pellegrini (R)

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Ibañez, Smalling, Kumbulla; Karsdorp (81′ Bruno Peres), Villar (67′ Cristante), Veretout, Spinazzola; Carles Perez, Lo. Pellegrini; Borja Mayoral. All. Fonseca

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Dell’Orco (58′ Acampora), Terzi, Chabot (80′ Erlic), Marchizza; Estevez, Agoumé, Maggiore (58′ S. Bastoni); Gyasi (80′ Verde), Piccoli (33′ Galabinov), Farias. All. Italiano

Ammoniti: Chabot (S), Mayoral (R), Bruno Peres (R), Pellegrini (R).