Home Politica Politica Genova

Rixi si è dimesso: nuovo assessore regionale il leghista manager Benveduti

0
CONDIVIDI
Rixi, Benveduti, Toti

Edoardo Rixi, neo eletto alla Camera dei Deputati, oggi si è dimesso anche dall’incarico di assessore regionale allo Sviluppo economico. Lo ha sostituito Andrea Benveduti. La nomina è stata formalizzata oggi durante la seduta della giunta Toti.

Il leghista e manager genovese ha preso il posto dell’onorevole Rixi (segretario nazionale della Lega Liguria) con le medesime deleghe: Sviluppo economico, Industria, Commercio, Artigianato, Ricerca e Innovazione tecnologica, Energia, Porti e Logistica.

“Benvenuto al nuovo assessore regionale allo Sviluppo economico Andrea Benveduti – ha spiegato il governatore Giovanni Toti – grazie all’amico Edoardo Rixi per il lavoro svolto in questi anni in Regione Liguria”.

“Sono orgoglioso – ha aggiunto Rixi – di aver ricoperto la carica di assessore allo Sviluppo economico di Regione Liguria e di aver potuto dare il mio contributo raggiungendo molti degli obiettivi contenuti nel Programma di governo, grazie all’importante lavoro degli uffici del mio dipartimento e alla collaborazione costante con i colleghi della giunta. Un caloroso augurio di buon lavoro ad Andrea Benveduti”.

“Sono qui perché mi sono sempre piaciute le sfide – ha spiegato Benveduti – e perché sono molto legato alla mia città e alla mia regione. Ho accettato l’offerta anche se per me è un passaggio fra due mondi differenti, ma sono felice di poter dare una mano e contribuire allo sviluppo della Liguria. La prossima sfida sarà affrontare i tanti dossier aperti, dal ribaltamento a mare di Fincantieri all’Ilva”.

Andrea Benveduti è nato a Genova nel 1963. Si è laureato in Economia e Commercio e vanta una carriera pluridecennale come manager in varie aziende, in ultimo presso Axpo Italia, dove ha ricoperto il ruolo di direttore Amministrazione e Finanza e di consigliere di amministrazione delle aziende del gruppo svizzero.