Home Cronaca Cronaca Genova

Restrizioni coronavirus non fermano celebrazioni 25 aprile in piazza. Decine a Genova

0
CONDIVIDI
Celebrazioni 25 aprile 2020 in via Venti Settembre

Dai fiori deposti ieri in Fincantieri a Sestri Ponente alle celebrazioni del 25 aprile di oggi in piazza in tutta la città.

Da Voltri a Nervi e nell’Area Metropolitana di Genova sono state decine le manifestazioni per la Festa della Liberazione, con la presenza di diverse autorità civili e rappresentanti delle associazioni combattentistiche.

In via Venti Settembre hanno partecipato anche i giornalisti, invitati alla cerimonia dai responsabili del Comune.

Le corone sotto al Ponte Monumentale sono state deposte dal governatore ligure Giovanni Toti, dal sindaco di Genova Marco Bucci e dal presidente dell’Anpi Massimo Bisca.

In ogni caso, nonostante le riunioni di più persone, nel resto del territorio genovese non si sono neanche create piccole folle come in via Venti Settembre, ma soltanto piccoli drappelli ed è stata mantenuta la distanza di sicurezza.

Il sindaco Bucci ha auspicato che la Festa della Liberazione si possa ripetere più avanti, quando sarà cessata l’emergenza coronavirus.

Celebrazioni 25 aprile: invitati in via Venti anche i giornalisti, ma ‘solo se necessario’

Celebrazioni 25 aprile in piazza consentite, Plinio: allora anche deposizione fiori per Caduti RSI

Funerali vietati a parenti e amici, ma ok ad Anpi in piazza per celebrazioni 25 aprile