Home Consumatori Consumatori Genova

Recco e Covid-19: modalità pagamento pensioni all’ufficio postale

0
CONDIVIDI
Ufficio Postale. consegna pensione

I responsabili dell’ufficio postale di Recco stamane hanno comunicato che “a seguito dell’emergenza sanitaria Covid-19 le modalità di riscossione delle pensioni” saranno così organizzate.

“Le pensioni verranno erogate per 6 gg lavorativi consecutivi a partire dal giorno 26 marzo in turno mattinale (dal lunedì al venerdì dalle 8.20 alle 13.35 e il sabato dalle 8.20 alle 12.35) secondo la lettera iniziale del cognome del beneficiario in base alla tabella di seguito indicata.

26 marzo giovedì dalla A alla B

27 marzo venerdì dalla C alla D

28 marzo sabato dalla E alla K

30 marzo lunedì dalla L alla O

31 marzo martedì dalla P alla R

01 aprile mercoledì dalla S alla Z

Si raccomanda a tutti coloro che non devono effettuare operazioni urgenti di astenersi dal recarsi nei giorni sopraindicati presso gli uffici di Lungomare Marinai d’Italia in modo da agevolare il più possibile le operazioni legate al pagamento delle pensioni.

Verrà comunque garantita l’apertura di numero tre sportelli e verrà data priorità agli accessi per il ritiro delle pensioni. Si consiglia ai clienti che hanno l’accredito della pensione su conto corrente, su libretto di risparmio e su carta prepagata di prelevare dallo sportello esterno. Si possono prelevare fino a 600 euro per volta evitando così di tenere a casa somme eccessive.

Il Comune, a mezzo dei volontari dell’Associazione Nazionale Carabinieri in congedo e della Protezione Civile, assicurerà la corretta formazione delle file per l’accesso, mantenendo le distanze di sicurezza previste dai DPCM in vigore a riguardo dell’emergenza.

Con l’occasione si ricorda che devono essere rispettate le seguenti indicazioni.

• in caso di delega per pensione cartacea (cioè non accreditata) la stessa deve essere convalidata dall’INPS;
• ove il delegato debba riscuotere più pensioni con lettere di inizio del cognome diverso, l’ufficio cercherà di agevolare l’operazione in modo da evitare più uscite;.
• nel caso di impossibilità a recarsi all’ufficio postale nel giorno dedicato, la pensione potrà essere riscossa anche nei giorni successivi, al termine della turnazione;
• in caso di accredito della pensione su libretto di risparmio postale intestato solamente al pensionato, impossibilitato a presentarsi, è previsto presso l’ufficio postale un modulo di delega occasionale”.