Home Sport Sport Genova

Recco, arrivano 400 atleti per il Triathlon Olimpico

0
CONDIVIDI
Recco, Triathlon Olimpico: 400 atleti. Edizione di livello internazionale

Recco, arrivano 400 atleti per il Triathlon Olimpico, per un’edizione di livello internazionale.

I 400 atleti arriveranno da Olanda, Francia e Svizzera, oltre che dall’Italia. Un’edizione di livello internazionale. La gara si svolgerà domenica 11 luglio, con partenza alle ore 13.

Domenica si disputerà la quindicesima edizione del Triathlon Olimpico internazionale di Recco, attività multidisciplinare aperta a tutti gli sportivi. In sequenza, i triatleti dovranno cimentarsi nella prova di nuoto su 1.500 metri (con partenza alle ore 13 dalla spiaggia dei Frati). Nel ciclismo, affrontando i 44 km della frazione in bici, e nella corsa da 10 km su corso Garibaldi (in quattro giri, ognuno da km 2,5).

«La manifestazione “recchelina” si è ritagliata in questi anni un posto importante nel calendario internazionale del triathlon. E’ un grandissimo privilegio ospitare atleti che sono ai vertici della classifica mondiale di questa multi disciplina olimpica. Lo scorso anno, nonostante la pandemia abbiamo comunque organizzato il campionato italiano di Aquathlon, unico titolo assegnato in campo italiano dalla federazione.   ̶    Spiega Carlo Gandolfo, sindaco di Recco.   ̶    Ora speriamo che questa manifestazioni rappresenti il week end di rilancio per tutte le grandi manifestazioni sportive. Tra i nostri obiettivi di crescita c’è il turismo sportivo che costituisce un’opportunità per tutto il territorio».

Il sindaco Carlo Gandolfo, è  triatleta olimpico, che ha nel suo palmarès, la vittoria del titolo World Master Games. Il consigliere delegato allo sport Luigi Massone, quest’anno parteciperà alla competizione internazionale.

La gara si avvale del patrocinio e del contributo della Città di Recco e della Regione Liguria. La buona riuscita dell’iniziativa sarà assicurata oltre che dai 100 volontari dei Gruppi di Protezione Civile dei comuni di Avegno, Bogliasco, Genova, Moconesi, Pieve Ligure, Rapallo e Recco, anche dal supporto della Pro Loco di Recco e dalla Croce Verde cui è affidata la sicurezza dei concorrenti. ABov