Home Spettacolo Spettacolo Genova

Recco 9 agosto. L’attesa esibizione di Chiara Minali

0
CONDIVIDI
Chiara Minali

FESTIVAL ORGANISTICO DEL NORD OVEST. F.O.N.O. 2019

21° ARMONIE SACRE PERCORRENDO LE TERRE DI LIGURIA

Festival organistico internazionale

Venerdì 9 agosto 2019 RECCO (GE)

Chiesa parrocchiale di San Martino, Polanesi

(Via Polanesi 24, 16036 Recco, Ge)

Ore 21.15: CONCERTO D’ORGANO

Chiara Minali, organo

Si svolgerà venerdì 9 agosto, presso la Chiesa Parrocchiale di San Martino a Polanesi, il primo appuntamento recchese del XXI Festival Organistico Internazionale “Armonie Sacre percorrendo le Terre di Liguria”. In programma, l’attesa esibizione della concertista veronese Chiara Minali. La manifestazione aderisce al progetto F.O.N.O. – Festival Organistico del Nord Ovest, promosso dall’Associazione Culturale “Rapallo Musica” in modalità itinerante in Liguria, Piemonte e Valle d’Aosta. Si rinnova quindi ancora una volta l’opportunità di ascoltare l’organo storico “Tommaso Roccatagliata I” (seconda metà del XVII secolo) in un ampio repertorio concepito espressamente per esaltarne le caratteristiche timbriche. Il concerto si avvale del sostegno economico della Compagnia di San Paolo e del Comune di Recco.

BIOGRAFIA:
Chiara Minali ha compiuto gli studi musicali presso il conservatorio “Dall’Abaco” di Verona. Nel 2002 si diploma brillantemente in Organo e Composizione organistica nella classe del M° A. Corti. Nello stesso anno vince il premio, riservato ai migliori diplomati, istituito dall’Accademia Filarmonica di Verona. Si iscrive poi nella classe di clavicembalo, dove si diploma nel 2005 con il massimo dei voti e la lode sotto la guida del M° S. Vartolo. Nel 2010 consegue la laurea di secondo livello cum laude in clavicembalo al Conservatorio “Bonporti” di Trento nella classe del M° A. Bugatti. Ha seguito corsi di perfezionamento tenuti da Radulescu per l’organo e da Murray, Bellotti, Baumont, Astronio, Bonizzoni e Baroni per il clavicembalo.
È stata continuista dei corsi di musica antica di Brunico (2005), di Villa Lagarina (Tn) – (2009) e del corso di canto barocco tenuto da Lia Serafini in provincia di Verona (2013/2014). Con il complesso “Corelli” di Trento è stata in tournee nel 2006 a Dortmund e nel 2009 a Berlino. Nel settembre 2009 si è classificata terza al concorso clavicembalistico di Terzo (Al). Nel 2010 ha collaborato con l’ensemble vocale “Compagnia virtuosa” di Pescara, alla realizzazione dell’opera “Dido and Aeneas” di Purcell. Ha inoltre collaborato con il conservatorio “Monteverdi” di Bolzano e “Dall’Abaco” di Verona in qualità di cembalista accompagnatrice. È stata organista titolare dell’organo Trice della Chiesa di San Giorgio in Braida (Vr) dal 1998 al 2007, della Chiesa del Redentore di Verona dal 2007 al 2013 e ha ricoperto l’incarico di organista ausiliaria presso la Cattedrale di Verona dal 2010 al 2017. Dal 2005 al 2017 è stata docente di Organo presso l’Istituto Diocesano di Musica Sacra della stessa città. Ha pubblicato presso la casa discografica Brilliant Classics l’opera integrale per organo di Benedetto Marcello e, in prima assoluta mondiale, le principali opere per tastiera di Ignazio Spergher. Svolge intensa attività in qualità sia di solista che di continuista, collaborando con varie formazioni strumentali e corali.