Home Sport

Rapallo ancora una volta si conferma ai vertici della pesca sportiva

0
CONDIVIDI
rapallo
Rapallo ai vertici della pesca sportiva

Nei giorni 22 e 23 aprile si è svolto a Porto Torres il 36° campionato italiano di pesca, specialità traina costiera con equipaggi provenienti da tutta Italia.
Alla competizione hanno partecipato 17 squadre provenienti dalle selettive regionali, di cui ben 4 in rappresentanza del Comune di Rapallo.
Sul podio sono stati premiati come campioni italiani 2022 la squadra del Circolo Pescatori Dilettanti Rapallesi formata da Matteo Guidicelli, Luca Guidicelli e Romolo Rovegno con lo skipper Marco Guidicelli, mentre al terzo posto si è affermato l’equipaggio della Lega Navale Italiana di Rapallo composto da Pierluigi Brandolini, Gian Nicola Borghesi e Antonio Moresco con lo skipper locale Salvatore Mureddu.
Nelle due prove, che si sono svolte con condizioni meteomarine difficili a causa di forti venti e mare agitato, è stata applicata la formula del rilascio del pesce catturato (catch and release), tecnica già adottata nelle altre competizioni di Big Game.
Non è la prima volta che Rapallo domina la pesca sportiva in questa difficile disciplina, anzi per la squadra del Circolo Pescatori si tratta addirittura della terza vittoria consecutiva (considerato che nel 2020 non è stato assegnato il titolo per la pandemia). E’ stata invece sorprendente la rimonta completata dalla squadra della LNI che dal sesto posto della prima prova è riuscita a sorpassare nel secondo giorno anche la squadra di casa, benchè favorita dalla migliore conoscenza del campo di gara.
“Siamo davvero orgogliosi di questo piazzamento”, afferma il capobarca Brandolini “perché è il frutto di di molti allenamenti e gare insieme a Gian Nicola e Antonio, con i quali siamo riusciti ad affinare la tecnica e a costruire una squadra ben affiatata”.