Home Sport Sport Genova

R.N. Sori ripescata in serie A2, Simone ‘Sioula’ Mora nuovo addetto Stampa

0
CONDIVIDI

Con l’arrivo alla presidenza della società di Maria Cristina Cocchiere, che è subentrata dopo circa 60 anni di presidenza a Guido Polipodio, per la storica Rari Nantes Sori di pallanuoto è iniziata una nuova era.

I quadri direttivi sono stati quindi completamente rinnovati: al fianco di Maria Cristina Cocchiere troviamo come suo Vice Giacomo Cocchiere, e nel CD Emanuele Rezzano, Federico Roncan, Francesco Cocchiere, Carlo Casaleggio, Mauro Morotti, Federico Zunino e Daniele Elefante, con la nomina a Direttore Generale di Emanuele Rezzano.

“Cercheremo di proseguire lo splendido lavoro fatto dalla Famiglia Polipodio e dal Comune di Sori” ha detto al momento dell’insediamento Francesco Cocchiere, Presidente del CDA.

Di grande valore lo staff dei tecnici, che annovera Mattia De Ferrari per la prima squadra che disputa la Serie A2,  Franco Cipollina che segue Under 16 ed Under 18, ed il Vice Presidente Giacomo Cocchiere che si occupa di  Under 12 ed Under 14.

Insomma, la società granata, che gestisce nella splendida cittadina rivierasca un impianto nuoto tra i più futuristici ed attrezzati d’Europa, è sicuramente tra le più amate nel panorama ligure della waterpolo. La prima squadra si appresta a disputare il campionato nazionale di Serie A2, dopo essere stata ripescata dalla Federnuoto romana. Ripescaggio più che giusto, visto che alla sospensione del campionato di serie B in marzo la Rari Nantes era saldamente in testa al proprio girone. La serie A2 inizierà il 16 gennaio, ed il Sori giocherà in casa contro il blasonato e forte Torino ‘81 Iren.

Intanto, allo scopo di rinforzare anche il settore comunicazione, la famiglia Cocchiere ha nominato il nuovo Addetto Stampa. Si tratta di un nome noto in riviera, e cioè quello di Simone “Sioula” Mora (foto accanto), personaggio stimato e noto nel mondo dello sport.

“Voglio ringraziare la Rari Nantes Sori e la famiglia Cocchiere-Rezzano per questo prestigioso incarico – ha detto Mora –  e li rassicuro che darò il massimo di me stesso. La pallanuoto per me non è certo una novità, visto che sono cresciuto nel settore giovanile della Rari Nantes Bogliasco, partecipando anche a diversi tornei internazionali, anche in Russia. Dopo 12 anni di Bogliasco, sono passato alla Pro Recco, concludendo nel 2010 la mia avventura di atleta proprio a Sori. Sono lieto di poter fare parte di un grande gruppo. Voglio ringraziare anche Emanuele Avegno, presidente del Sori Calcio, dove sono stato dirigente dal 2011 al 2018”.

Insomma, la “nuova” Rari Nantes Sori riparte con la nuova proprietà Cocchiere-Rezzano, intenzionata a rinverdire i fasti di un non lontanissimo passato.

Ed allora… Forza granata!

Franco Ricciardi