Home Cronaca Cronaca Genova

Pusher senegalese offre crack ed eroina ai poliziotti: arrestato

0
CONDIVIDI
Arresto (foto di repertorio)

E’ successo ieri intorno a mezzogiorno in via Gramsci

Un pusher senegalese decisamente sfortunato, ha tentato di vendere due dosi di stupefacente agli agenti in borghese della Polizia di Genova ed è finito in manette.

È accaduto nella tarda mattinata di ieri, in via Gramsci, in pieno centro storico.

Da giorni, la Polizia è impegnata nel rafforzamento dei controlli nella zona del centro storico, anche al fine di accertare il rispetto dell’ultima ordinanza regionale, emanata per arginare l’escalation dei contagi da covid-19 che impone l’obbligo di utilizzo della mascherina, nell’arco delle 24 ore.

Sono circa le 12, quando al cospetto di agenti in borghese della Squadra Mobile, in sosta su un auto civetta in via Gramsci, si presenta un giovane senegalese, S.F., ventenne, irregolare, che scambiandoli per potenziali clienti, avvicinandosi al finestrino, offre loro due dosi di crack e di eroina, invitandoli ad acquistarla.

A questo punto i poliziotti si sono qualificati ed hanno arrestato il maldestro pusher.