Home Cultura Cultura Genova

Prossimi eventi al Museo dei Cappuccini

0
CONDIVIDI
Museo dei Cappuccini a Genova
Museo dei Cappuccini a Genova

Prossimi eventi al Museo dei Cappuccini di Genova. Nei prossimi giorni sono in programma due eventi tra restauro e poesia.

Prossimi eventi al Museo dei Cappuccini, i dettagli.

Questa settimana il Museo raddoppia i suoi appuntamenti culturali coinvolgendo l’arte in tutte le sue forme!

Giovedì per gli amanti dell’arte verrà svelato il lungo lavoro di restauro di un pregevole Crocifisso Ligneo della fine del XV secolo, mentre domenica i partecipanti saranno coinvolti in uno spettacolo di poesia, musica e danza.

Si comincia giovedì 19 maggio

Presentazione del restauro del crocifisso del XV secolo-Locandina
Presentazione del restauro del crocifisso del XV secolo-Locandina

Presentazione del restauro del Crocifisso del XV secolo appartenuto a padre Umile Bonzi

Interverranno: Arch. Cristina Bartolini e Dott. Massimo Bartoletti, Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio, Annalisa Demelas, restauratrice, fra Biju James, Fondazione Sorriso Francescano.

Il crocifisso proviene da Villa Piuma (già Villa Santa Chiara) in Genova-Coronata, prima casa di accoglienza di Sorriso Francescano, opera di assistenza verso bambini orfani e abbandonati fondata dal Servo di Dio Padre Umile Bonzi nel 1945.

Si tratta di un pregevole crocifisso della fine del XV secolo che il recente e lungo lavoro di restauro ha riportato al suo splendore.

Secondo la tradizione, tutte le sere, davanti a questo crocifisso, padre Umile affidava le sue preghiere al Signore e infatti si trovava proprio all’interno della sua stanza, accanto al letto, sopra un inginocchiatoio. Il lungo lavoro di restauro si è concluso nel mese di marzo 2022.

L’opera tornerà prossimamente alla pubblica devozione nella chiesa dei frati Cappuccini della SS. Concezione – Padre Santo in Genova.

Domenica 22 maggio

Spettacolo di musica, poesia e danza-Locandina
Spettacolo di musica, poesia e danza-Locandina

Un suggestivo e inedito . Sono previsti due orari: ore 14.00 e ore 16.00

I partecipanti saranno accompagnati dai danzatori di Adonai di Cristina Viotti.

Davanti a ogni quadro, con il sottofondo della musica di Arvo Part, saranno invitati a riflettere e a lasciarsi interpellare dalle opere accompagnati dalla poesia recitata dal vivo.

Lo spettacolo si concluderà in auditorium con una performance artistica di musica, poesia e coreografie di danza.

Sarà presente Massimiliano Ungarelli, autore della mostra “In fuga da Nazareth” con l’Associazione Culturale Midrash , per un’innovativa formula di visita- spettacolo.

Entrambi gli eventi sono gratuiti, si consiglia la prenotazione poiché i posti sono limitati.

Contatti: info@bccgenova.org; 3773817248