Home Cronaca Cronaca Genova

Ponte Morandi, rientro per gli sfollati | Video e Foto

0
CONDIVIDI

Oggi è il giorno più atteso per gli sfollati del Ponte Morandi. Dalle 8.30 sarebbero dovute cominciare le operazioni di rientro a casa per recuperare beni e oggetti lasciati nelle case lo scorso 14 agosto.

Purtroppo, a causa del forte vento, le operazioni sono rimaste in “stand by” e al momento si ritiene che potrebbero slittare di un paio d’ore.

In ogni caso, come programmato, le operazioni di recupero degli effetti personali partiranno dai palazzi di via Porro più lontani dal ponte: i civici 5, 6, 11 e 16.

Ventiquattro famiglie avranno tempo due ore e 50 scatoloni a disposizione per portar via quanto più possibile dalle proprio e abitazioni.

A ogni turno potranno entrare 6 famiglie alla volta con due persone alla volta per nucleo familiare.

Quello di oggi è il primo dei tre “giri” che ogni nucleo familiare avrà a disposizione per portare via le proprie cose.

E’ stato calcolato che in totale per completare il primo ingresso ci vorranno 13 giorni.

I vigili del fuoco saranno presenti in via Porro con dei carrelli elevatori usati di solito per i traslochi in modo da dare una mano e velocizzare le operazioni di scarico degli scatoloni.

Sul posto anche il personale sanitario dell’As3 a disposizione per qualsiasi necessità sanitaria e, soprattutto, per il supporto psicologico agli sfollati.

A disposizione ci saranno anche dei furgoni con l’autista che trasporteranno gli scatoloni al Bic.

C’è molta attenzione anche per il sistema di monitoraggio dei sensori sistemti sul ponte.

Al minimo allarme è previsto un piano di emergenza con una linea di fuga sicura con gli sfollati che avranno 4 minuti per abbandonare le proprie case.

AGGIORNAMENTO.

I primi sfollati sono entrati nelle abitazioni intorno alle 9,15.

Una casa trovata allagata, Bucci: operazione rientro però è andata bene. Sfollata in lacrime