Home Cultura Cultura Genova

Pieve Ligure si prepara ai festeggiamenti di NS. della Guardia

0
CONDIVIDI
Pieve Ligure si prepara ai festeggiamenti di NS. della Guardia
Nostra Signora della Guardia

Pieve Ligure si appresta a rendere omaggio a N. S. della Guardia. Pieve Ligure si prepara ai festeggiamenti di Nostra Signora della Guardia come vuole la tradizione.

Il piccolo borgo del Golfo Paradiso è pronto a dare il via ai festeggiamenti in onore della Madonna della Guardia e inaugura le manifestazioni sabato 27 agosto 2022 con un concerto di musica classica presso l’Oratorio di Sant’Antonio Abate.

Pieve Ligure si prepara ai festeggiamenti di Nostra Signora della Guardia.

Pieve Ligure si prepara ai festeggiamenti di Nostra Signora della Guardia

Festeggiamenti di N.S. della Guardia dal 23 al 26 agosto

Martedì 23 agosto è iniziata la Novena con il Santo Rosario alle h. 20.30 che proseguirà alla stessa ora fino a venerdì 26 agosto. Riprenderà Martedì 30 agosto e proseguirà fino a Giovedì 1 settembre.

Gli ultimi due giorni di Novena saranno Sabato 3 settembre sempre alle h. 20.30 e Domenica 4 settembre alle h. 16.45, giorno dei festeggiamenti di Nostra Signora della Guardia.

Sabato 27 agosto: il Concerto di musica classica presso l’Oratorio di S. Antonio Abate

Sabato 27 agosto 2022 alle h. 21.00 l’Oratorio di Sant’Antonio Abate di Pieve Ligure ospiterà il Concerto per Clavicembalo e Flauto Traverso organizzato dalla Parrocchia di San Michele Arcangelo in collaborazione con la Confraternita di S. Antonio Abate

Elisabetta Villa al clavicembalo e Daniela Piras al flauto traverso ci accompagneranno nel meraviglioso mondo della musica classica. Si potranno ascoltare le musiche di J.S. Bach, di W. A. Mozart, P. D. Paradisi, A. Marcello e altri.

Festeggiamenti di N.S. della Guardia dal 29 agosto al 1 settembre

Lunedì 29 agosto durante la Festa Liturgica di N.S. della Guardia verrà celebrata la Santa Messa alla Cappella di Santa Croce alle h. 9.30, mentre il pomeriggio la Santa Messa in Parrocchia verrà celebrata alle h. 17.00.

Da martedì 30 agosto a giovedì 1 settembre verranno celebrate alle h. 20.30 le Sante Messe in alcune località del borgo ligure: martedì in Località Madonnetta, mercoledì in Località Chiappe e giovedì in Località Migone.

Venerdì 2 settembre: si balla con “Les Crikò”

Venerdì 2 settembre alle h. 21.00 i festeggiamenti per la Festa Patronale di N.S. della Guardia lasciano spazio ad una serata danzante con il complesso “Les Crikò”, già noto per animare le tre serate estive pievesi della “Sagra della Paella”.

Sabato 3 settembre, la vigilia della Festa Patronale di N.S. della Guardia, alle h. 18.00 si terrà la Santa Messa Solenne della Vigilia e alle h. 20.30 il Santo Rosario e la Santa Messa in Località Bocciofila denominata “La Piccola”.

Domenica 4 settembre: la Processione di N.S. della Guardia e i Crocefissi dell’Oratorio di Sant’Antonio Abate

I festeggiamenti solenni della Festa Patronale di Nostra Signora della Guardia si apriranno domenica 4 settembre con la Santa Messa presso l’Oratorio di Sant’Antonio Abate di Pieve Ligure. Proseguiranno con la Consacrazione dei Bambini alla Madonna alle h. 10.30 e la Santa Messa Solenne alle h. 11.00 in Parrocchia.

Nel pomeriggio alle 16.45 ci sarà il Santo Rosario e alle h. 18.00 la Santa Messa in Parrocchia, dopodiché alle h. 20.15 i Vespri Solenni precederanno la Processione Serale di N.S. Madonna della Guardia lungo le vie del paese.

Da piazza S. Michele, di fronte alla Chiesa Parrocchiale di Pieve Ligure, la Statua della Madonna della Guardia verrà portata dai portantini delle Confraternite religiose della zona lungo via Roma insieme ai tradizionali Crocifissi dell’Oratorio di Sant’Antonio Abate. Farà da cornice musicale la Banda di Pontedecimo che renderà ancora più solenne la celebrazione religiosa.

Festeggiamenti di N.S. della Guardia lunedì 5 settembre

Le celebrazioni in onore di N.S. della Guardia si concluderanno lunedì 5 settembre alle h. 20.30 presso il Cimitero di Pieve Ligure dove verranno celebrati il Santo Rosario e la Santa Messa; a seguire la Processione sino all’Oratorio di S. Antonio Abate e rientro nella Parrocchia di S. Michele Arcangelo.  Sabrina Malatesta