Home Cronaca Cronaca Italia

Pietrasanta, donna travolta e uccisa da Intercity: Pisa-Spezia bloccata 2 ore

0
CONDIVIDI
Travolta e uccisa da treno a Pietrasanta (foto di repertorio)

Intorno alle 7 di oggi una donna di 27 anni è stata travolta e uccisa dal treno Intercity 662 (Livorno-Milano Centrale) poco dopo la stazione di Pietrasanta.

I sanitari del 118 sono intervenuti, ma al loro arrivo non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

Secondo una prima ricostruzione della polizia ferroviaria, il pedone stava cercando di attraversare i binari senza rendersi conto che il convoglio stava arrivando a tutta velocità.

L’impatto è stato violentissimo e la giovane è quindi morta sul colpo. Al momento, sembra escluso che possa trattarsi di un suicidio.

L’incidente ha provocato molti disagi al traffico ferroviario. Per permettere l’intervento dei soccorritori e della polizia ferroviaria per i rilievi, è stato infatti chiusa al traffico la tratta che da Viareggio porta a Massa con pesanti ripercussioni sui convogli in transito sulla linea tirrenica Pisa-La Spezia. Intorno alle 9 è stata riaperta la circolazione ma soltanto su uno dei due binari.