Home Politica Politica Genova

Pd e sinistra contro Salvini e Bucci schierato col ministro. Unità ritrovata per i migranti

0
CONDIVIDI
Il banner pubblicato su Fb da Genova che osa

Pd e sinistra. Unità ritrovata a favore dei migranti e contro il Decreto Salvini, convertito in legge dal Parlamento e promulgato dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Oggi alle 18 in piazza De Ferrari esponenti del Pd e della sinistra si riuniranno per protestare contro la legge su sicurezza e immigrazione.

Alla manifestazione promossa dall’associazione dei giovani di sinistra “Genova che osa” hanno aderito, oltre al Pd, anche i Radicali, i Giovani democratici, il gruppo regionale di Rete a Sinistra-Liberamente Liguria e circa 40 associazioni di area, come Arci, Legacoop, Libera, Anpi, Cgil e la coop Il Cesto.

Dl Salvini, Bucci schierato col ministro. Consiglieri leghisti: orgogliosi del nostro sindaco

“Trenta sindaci – hanno dichiarato su Fb i giovani della sinistra genovese – si schierano a sostegno del decreto sicurezza del ministro Matteo Salvini. Non poteva mancare Marco Bucci che continua la sua guerra contro i poveri, tra odio e marginalizzazione.

Chiediamo a Bucci di essere coerente con se stesso e le sue dichiarazioni. NO al decreto sicurezza.

Scendiamo in piazza per chiedere al Governo di aprire i porti e accogliere chi ha bisogno.

Pubblicheremo un dettagliato dossier, elaborato dal Centro studi di ‘Genova che osa’ sui migranti in Italia e, in particolare, a Genova, come strumento analitico per sviluppare politiche di segno opposto a quello della destra al governo. Genova è una città aperta, dimostriamolo: chi scappa dalla fame e dalla guerra va accolto”.