Home Gossip

Pavoni malnutriti e morti per strada? Arenzano sbeffeggia le ‘musse’ raccontate da Striscia

0
CONDIVIDI
Pavoni per strada ad Arenzano (Striscia la Notizia Mediaset)

“Non è mai piacevole quando la verità viene stravolta. Ieri sera, con l’aggravante di essere una trasmissione popolare in prima serata, ‘Striscia la Notizia’ ha mostrato un servizio sui ‘Pavoni’ di Arenzano lontanissimo dalla realtà. Da anni questi volatili esotici popolano il nostro parco e animano le nostre vie del Centro storico convivendo benissimo con abitanti e turisti.

A memoria non si registra nessun incidente stradale che li abbia come protagonisti.

Spiace constatare che la mia intervista sia stata completamente tagliata; come molti di voi hanno potuto immaginare le parti che avrebbero contrastato la ricostruzione farsesca non sono andate in onda. I numerosi post, di ieri sera e di oggi, sono la più sincera e chiara testimonianza che le ‘musse’ in Tv come nella vita di tutti i giorni, hanno le gambe corte”.

Lo ha dichiarato su Facebook il sindaco di Arenzano, Luigi Gambino, a seguito del servizio televisivo andato in onda venerdì scorso su Striscia la Notizia di Canale 5.

“Chi solitamente sbeffeggia – ha aggiunto il sindaco Gambino – è stato sonoramente sbeffeggiato dalla comunità arenzanese. Buon monitoraggio della situazione a tutti, in particolare dall’ufficio stampa di Striscia la Notizia, le cui scuse sarebbero gradite”.

Il primo cittadino non è il solo a essersi lamentato perché sui social network moltissimi abitanti si sono ribellati alle “musse” raccontate nel “reportage”. Ecco alcuni commenti su Fb, anche ironici.

“I pavoni di Arenzano, poveri pavoni, sono da sempre ben accetti da tutti, nutriti ed accuditi nel parco dove vivono e si riproducono da decenni, liberi, e liberi di uscire. Non sono né denutriti, né povere creature, girano all interno di un paese dove si deve mantenere una velocità al di sotto dei 50 km/h”.

“Una bella denuncia per aver distorto la realtà e le dichiarazioni del sindaco non sarebbe fattibile??? Inoltre la signora *****, dal chiaro accento meneghino, ha prove dei maltrattamenti ed investimenti che condizionano e limitano la vita dei volatili?”.

“Arenzano, cittadina della Riviera ligure di Ponente, tristemente nota ai più per le torture inflitte ai pavoni residenti”.

“Mai sentito di un pavoni investiti in 40 anni, ma di persone si!……E tanto meno deperiti”.

“Una bella querela alla signora, con l’invito a cercarsi un altro luogo di villeggiatura. Evidentemente la povera nullità sentiva il bisogno di visibilità e ha trovato la trasmissione adatta. Quanto a ‘Striscia la notizia’ ultimamente ha toccato il fondo”.

“La malafede dell’inviato è palese, i pavoni sono in ottima salute, prolificano e girano tranquilli, forse avrebbero preferito trovarli chiusi in una gabbia? Speriamo che questo pessimo servizio abbia l’effetto contrario ed incuriosisca tanti turisti a venire a verificare”.

“Noi sappiamo la realtà delle cose e non striscia che deve fare solo audience”.

“Viva i Pavoni…quelli con le piume…da quando sono ad Arenzano li ho sempre visti e fanno parte del paese. Di tutti i Pavoni spennati che dobbiamo sopportare tutti i giorni non si lamenta nessuno?”.

 

Gruppo goliardico arenzanese Facebook prende in giro la notizia di Striscia