Home Politica Politica Genova

Partito Comunista: domani alle 15 presidio a Tursi contro anagrafe anticomunista

0
CONDIVIDI
Partito comunista

“La federazione genovese del Partito Comunista aderisce al presidio organizzato dai Giuristi Democratici, che si svolgerà domani alle 15 a Palazzo Tursi.

Chiediamo con estrema fermezza il ritiro dell’ordine del giorno per l’istituzione di ‘un’anagrafe virtuale antifascista e anticomunista’, approvato la scorsa settimana con i voti favorevoli del centro destra, di Italia Viva e con la colpevole astensione del Partito Democratico.

Come abbiamo già espresso, l’equiparazione tra Comunismo e nazismo è un falso storico e un atto infame, che infanga il nome della nostra città, medaglia d’oro per la Resistenza, e la memoria dei Partigiani (ricordiamolo, in gran parte Comunisti) che la liberarono dal nazifascismo.

Ribadiamo che mai potrà esistere equiparazione tra il fascismo e chi, contro questo crimine, ha lottato sacrificando la propria vita”.

Lo hanno riferito oggi i responsabili genovesi del Partito Comunista del segretario generale Marco Rizzo.