Home Sport Sport Genova

Partita alla grande la Festa dello Sport

0
CONDIVIDI
Festa dello sport 2022, prima giornata-Genova
Festa dello sport 2022, prima giornata-Genova

Partita alla grande la Festa dello Sport al Porto Antico. Ottima partecipazione della scuola nella prima giornata.

Partita alla grande la Festa dello Sport a Genova

Grande partecipazione del mondo della Scuola alla prima giornata della Festa dello Sport

Sono gli istituti scolastici in arrivo da tutta la Liguria i grandi protagonisti della prima giornata della Festa dello Sport, organizzata da Porto Antico di Genova e Stelle nello Sport con la collaborazione dei partner storici Uisp e Consorzio Sociale Agorà e il patrocinio di Presidenza del Consiglio dei Ministri, Regione Liguria, Comune di Genova e Coni Liguria.

Migliaia di studenti, grazie alla collaborazione di oltre 180 associazioni, hanno potuto provare oltre 90 discipline sportive.

In copertina, tra le numerose attività, l’Olimpiade delle Scuole con Coni Liguria e Stelle nello Sport e la Baby Maratona con i Lions Porto Antico per le scuole primaria e secondaria di primo grado insieme al Palio Remiero delle Scuole con la FICSF per gli istituti superiori. Attenzione, poi, alle fasi finali dei Giochi Sportivi Studenteschi di pallacanestro, pallavolo, calcio e danza sportiva realizzate in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale.  Medaglie e sorrisi per tutti, all’insegna della massima condivisione di una giornata caratterizzata dalla gioia e dall’entusiasmo per il ritorno alla Festa dello Sport pre Covid-19.  Una giornata segnata anche istituzionalmente dalla presenza di “The Ocean Race”, nell’area della Primazona FIV di avviamento alla Vela, e Orientamenti di Regione Liguria, con test e la prova del tiro a segno.

Tra i Campioni presenti nella prima giornata la Porto Antico, da segnalare  il rugbysta azzurro Pierre Bruno (Zebre) che ha incontrato le giovani leve della Superba Rugby Genova. Insieme a Silvia Salis, campionessa di lancio del martello oggi vicepresidente vicario del Coni, al campione paralimpico Francesco Bocciardo (Fiamme Oro-Nuotatori Genovesi)e a Vanni Oddera, campione mondiale di motocross freestyle,  Francesco e Pierre sono anche protagonisti del serale Galà (storicamente dedicato all’Associazione Gigi Ghirotti) dove vengono premiati gli sportivi scelti dal pubblico al termine del referendum indetto annualmente da Stelle nello Sport.

Domani ancora il mondo della Scuola al centro della Festa dello Sport.

Alle 11, sotto il tendone di piazza delle Feste la premiazione del  Concorso scolastico “Il Bello dello Sport” a cui hanno partecipato 6475 studenti e del Premio Fotografico Nicali – Iren (364 fotografie) con la partecipazione dei campioni Paola Fraschini (Sturla Pattinaggio) ed Edoardo Stochino (Fiamme Oro-Nuotatori Genovesi).

Nel pomeriggio il tendone sarà preso d’assalto dai protagonisti dell’Auxilium day (14) e della Festa della Ginnastica (16:30), poi Viviana Bottaro “insegnerà” karate nell’area di Stelle nello Sport mentre Francesco Flachi si racconterà sul palco e poi giocherà con i ragazzi.

Attenzione, inoltre, alla Jet Ski Therapy del sette volte iridato Fabio Incorvaia, presente insieme ai suoi Campioni. Due compleanni speciali: i 125 anni dell’US Sestri Ponente e i 70 del Panathlon Club Genova 1952.

All’indirizzo www.stellenellosport.com/tag/festasport22/ è possibile scoprire, una per una, tutte le attività che saranno praticabili alla festa, le esibizioni e gli eventi da vivere in tre giornate di adrenalina, passione, impegno e amicizia.