Home Sport Sport Genova

Parma-Samp 2-3, salvezza ipotecata in Emilia

0
CONDIVIDI
Quagliarella

Vittoria di rimonta in Emilia per la Samp che ipoteca la salvezza.

Partita spettacolare al Tardini divisa in due. Ottimo Parma nel primo tempo e meritatamente avanti 2-0 con Gervinho e l’autogol di Bereszynski. Poi cambia tutto nella ripresa con la Samp che recupera grazie a Chabot e Quagliarella, e poi ribalta con un altro gol per Bonazzoli. È sorpasso in classifica sul Parma, per la salvezza manca solo l’aritmetica. D’Aversa è invece al sesto ko nelle ultime sette giornate

PARMA-SAMPDORIA 2-3
18′ Gervinho (P), 41′ aut. Bereszynski (S), 48′ Chabot (S), 69′ Quagliarella (S), 78′ Bonazzoli (S)

 

PARMA (4-3-3): Sepe; Laurini, Iacoponi, Gagliolo (79′ Siligardi), Pezzella; Hernani (63′ Barillà), Brugman, Kurtic (79′ Dermaku); Kulusevski, Gervinho (82′ Karamoh), Caprari (46′ Inglese). All. D’Aversa

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Chabot, Murru; Depaoli (46′ Maroni), Thorsby, Ekdal, Jankto; Ramirez (46′ Bonazzoli), Quagliarella (90’+1 Gabbiadini). All. Ranieri

Ammoniti: Ekdal (S)