Home Cultura Cultura Genova

Paolo Crepet a Recco. Adolescenza: viaggio tra fragilità e coraggio

0
CONDIVIDI
Paolo Crepet a Recco. Adolescenza: viaggio tra fragilità e coraggio

“Adolescenza: viaggio tra fragilità e coraggio”, incontro con Paolo Crepet. Appuntamento giovedì 26 maggio ore 21 in Sala Polivalente in Recco.

Paolo Crepet, autorevole e noto psichiatra tra i più noti  sociologi italiani, sarà a Recco nella serata di giovedì 26 maggio, ore 21. Un incontro con la cittadinanza in Sala Polivalente per stimolare la riflessione sul tema “Adolescenza: viaggio tra fragilità e coraggio”. manifesto L’incontro sarà moderato da Roberto Pettinaroli, giornalista e responsabile dell’edizione Levante de IL Secolo XIX . 

Lo psichiatra, psicologo e scrittore parlerà di giovani, società, scuola, crisi e problemi da risolvere. «A partire dalla pandemia che è stata terribile per molti, in particolar modo per gli adolescenti, il dottor Crepet offrirà spunti e suggerimenti a docenti e famiglie,

ma anche alla nostra amministrazione comunale, per aiutare a interpretare i problemi di un’età fragile e complessa. E’ una grande opportunità per Recco e invitiamo la cittadinanza a partecipare». Commentano il sindaco Carlo Gandolfo e l’assessore ai servizi sociali Francesca Aprile.  

Biografia.  

Paolo Crepet   nato a Torino, 17 settembre 1951 è uno psichiatra, sociologo, educatore, saggista e opinionista italiano. Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Padova nel 1976 e poi in Sociologia presso l’Università di Urbino nel 1980, nel 1985 ottiene la specializzazione in Psichiatria presso la Clinica Psichiatrica dell’Università di Padova. È il figlio di Massimo Crepet, in passato pro-rettore dell’Università di Padova e Professore di Clinica delle Malattie del Lavoro nello stesso Ateneo. Come scrittore vince il Premio letterario La Tore Isola d’Elba nel 2015.  ABov