Home Sport Sport La Spezia

Pallavolo, prova di maturità del Lunezia Volley

0
CONDIVIDI

Al Palabologna sarzanese il Lunezia Volley s’aggiudica una partita al cardiopalma (guardare il punteggio degli ultimi due set) e altalenante che lo ha visto dapprima in vantaggio di un set e poi sotto per 2-1; tutto ciò è molto incoraggiante se consideriamo quanto è stata ringiovanita la squadra quest’estate: le ragazze sanno stringere i denti e al momento topico mantenere i nervi saldi. L’esordio in campionato ispira senz’altro fiducia.

Lunezia in campo con la Brizzi al palleggio e la Lupi opposto, la Mendoza e la Guelfi al centro, “martelli” la Gorgoglione e la Bernardini mentre la Fiorino e la Salvetti si sono alternate da libero. Hanno fatto capolino pure la Canossa e la Spadone.
Questi infine gli altri risultati in quella che in Serie C ligure femminile era la prima giornata per cui la classifica è facilmente arguibile…Albenga-Acli S. Sabina 2-3, Autorev Spezia-Gabbiano Andora 3-0, Cffs Cogoleto-Volley Volare, Di Calizzano Carcare-Amadeo San Remo 3-0, Maurina Strescino-Tigullio Santa Margherita e Virtus Sestri-Admo Lavagna 1-3.

LUNEZIA VOLLEY – VGP GE 3 – 2
SET: 25-16 / 24-26 / 19-25 / 25-23 / 15-13.
LUNEZIA VOLLEY: Brizzi 5, Lupi 19, Canossa 0, Mendoza 7, Guelfi 8, Spadone 0, Bernardini 13, Gorgoglione 20, Fiorino e Salvetti liberi; n.e. D’ Arcangelo e Schiffini. All. Pascucci; vice Giannini.
VGP GENOVA: Montinaro, Romano, De Martini A., Pili, Piccardi, Travalia, Carpinteri, Bosco, Mazzilli, Puccini, Formisano, De Martini G. Travalia e Bassi liberi. All. Delucchi; vice Pampuro.
ARBITRI: Stefano Centofanti e Adriana Bruno.