Home Sport

Pallanuoto: Final Eight di Coppa Italia a Genova

0
CONDIVIDI
pallanuoto

Dall’11 al 13 marzo lo Stadio del Nuoto di Albaro ospiterà la Final Eight della Coppa Italia di pallanuoto maschile 2021/2022.

Parte attiva per la scelta di Genova come palcoscenico dell’importante evento sportivo è stata giocata dall’amministrazione comunale che ha supportato la Iren Quinto nell’organizzazione dell’appuntamento.

Oltre al club genovese, alla manifestazione prenderanno parte Pro Recco, AN Brescia, CC Ortigia, Rari Nantes Savona, Anzio Wateropolis, Telimar Palermo e Pallanuoto Trieste.

La vasca dove verranno disputati gli incontri sarà intitolata – domenica 13, prima della finale – a Marco Paganuzzi, un atleta che ha fatto la storia della pallanuoto non soltanto genovese. Sarà presente anche il Commissario tecnico della Nazionale di pallanuoto Sandro Campagna.

«La fase finale della Coppa Italia di pallanuoto maschile in programma dall’11 al 13 marzo, oltre che dare lustro alla nostra città, sarà un’occasione per confermare la centralità di un’attività sportiva in grado di coinvolgere centinaia di ragazzi e di atleti – dichiara il consigliere delegato allo sport Vittorio Ottonello –. È nostra intenzione proporre ai vertici della Federazione Nazionale un grande evento legato alla pallanuoto per l’anno 2024, quando Genova sarà Capitale Europea dello Sport».

«Genova si sta ormai confermando come una vera e propria “città dello sport” – sostiene il consigliere delegato ai Grandi eventi sportivi Stefano Anzalone – non soltanto perché attrattiva per manifestazioni di rilievo nazionale e internazionale, ma anche per la presenza di strutture in grado di ospitare questi importanti appuntamenti. Ciò naturalmente è stato un atout fondamentale per la nomina di Genova come Capitale Europea dello Sport per l’anno 2024. Nello specifico, il Comune è lieto di aver dato il proprio contributo per organizzare la Final Eight della Coppa Italia. La pallanuoto è uno degli sport che a Genova e in Liguria vanta una grande tradizione, sia per risultati che per praticanti».