Home Sport Sport Genova

Pallanuoto, A2M: risultati e cronache delle liguri

0
CONDIVIDI
Pallanuoto

Diciassettesima giornata, sesta di ritorno, del 24esimo campionato di serie A2 maschile. Seguono risultati, tabellini e commenti.

17^ giornata – sabato 21 aprile

Girone nord

PROMOGEST-SPAZIO RN CAMOGLI 1914 5-10

PROMOGEST: Morleo, Coluccia 1, Maresca 1, Calli 1, Curgiolu 2, Minopoli, Contini, Pintor, Panico, Lai, Licata, Ruggeri, Matta. All. Pettinau.
SPAZIO RN CAMOGLI 1914: Gardella, Beggiato 4 (1 rig.), Iaci, Antonucci, Molfino, Spigno, Guenna, Solari 4 (1 rig.), Celli 1, Gatti, Molinelli, Bisso 1, Barattini. All. Magalotti.
Arbitri: Lombardo e Nicolai.
Note: parziali 0-3, 2-1, 1-2, 2-4. Usciti per limite di falli Contini (P) nel terzo tempo e Matta (P) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Promogest 3/11; Spazio RN Camogli 4/15 + due rigori. Spettatori 100 circa.
Cronaca. Colpo esterno della RN Camogli che passa 10-5 in casa della Promogest. Parte forte la squadra ospite che alla fine del primo periodo è avanti 3-0. Al rientro la doppietta di Corgiolu porta la squadra sarda sul meno uno; Solari e Maresca fanno avanzare le formazioni fino al 4-3 di inizio terza frazione che si chiude 6-3 con le reti di Solari e Beggiato. Negli ultimi otto minuti di gara Calli accorcia per i padroni di casa; ma gli ospiti stampano un altro 3-0 di break per il massimo vantaggio (9-4). Il botta e risposta tra Coluccia e Bisso chiude l’incontro. La Promogest resta ferma a 4 punti, in ultima posizione.

LAVAGNA 90 DIMEGLIO-VELA NUOTO ANCONA 9-10

LAVAGNA 90 DIMEGLIO: Gabutti, Bassani 1, Luce, Pedroni M. 1, Pedroni L., Loomis 3, Magistrini, Solari, Cotella F., Cotella G. 1, Menicocci 1, Parisi 1, Casazza 1. All. Martini.
VELA NUOTO ANCONA: Bartolucci Donati, Casieri, Pugnaloni, Pantaloni 2, Breccia, Pieroni 1, Simo, Dipalma, Barillari 1, Bartolucci 1, Sabatini, Cesini 2, Alessandrelli 3. All. Pace.
Arbitri: Camoglio e Pagani Lambri.
Note: parziali 2-2, 2-2, 4-3, 1-3. Uscito per limite di falli Matteo Pedroni nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Lavagna 90 Dimeglio 3/6; Vela Nuoto Ancona 1/7 + un rigore fallito da Pantaloni (palo) nel quarto tempo. Spettatori 150 circa.
Cronaca. Le due reti consecutive di Cesini e Alessandrelli nell’ ultima frazione ribaltano il risultato e assegnano la vittoria alla Vela Nuoto Ancona. Schermaglie in avvio poi Matteo Pedroni porta sul +1 padroni di casa (2-1). I marchigiani ribaltano il punteggio con le reti in sequenza di Bartolucci, Alessandrelli e Pantaloni (4-2).  Contro break del Lavagna con Giorgio Cotellla, Loomis, Bassani e Menicocci (6-4); Lavagna avanti anche 7-5. Successivamente Cesini e Alessandrelli riportano il risultato in parità. Le formazioni avanzano di pari passo sino al 8-8; Casazza firma il 9-8 per i padroni di casa che poi si spengono. Ancona ne approfitta con Cesini e Alessandrelli che siglano il 10-9 finale.

CS PLEBISCITO PD-CHIAVARI NUOTO 9-4.

CS PLEBISCITO PD: Destro, Segala, Callegari, Cecconi 1, Savio 2 (1 rig.), Barbato 1, Gottardo 1, Robusto 1, Spessato, Jovanovic, Rolla 2, Conte, Tomasella 1. All. Fasano.
CHIAVARI NUOTO: Cavo, Vaccarezza, Pineider, Prian 2, Oliva, Barrile, Tabbiani 1 (1 rig.), Pagliuchi, Raineri, Croce, Cambiaso 1, Ottazzi, Grassi Lucetti. All. Burlando.
Arbitri: Minelli e Ruscica.
Note: parziali 2-1, 3-1, 1-1, 3-1. Usciti per limite di falli Pineider (C) e Barbato (P) nel terzo tempo. Superiorità numeriche: CS Plebiscito PD 2/9 +un rigore; Chiavari Nuoto 2/10+ un rigore. Spettatori 100 circa.
Cronaca. La Plebiscito Padova, sempre avanti nel punteggio, supera in casa la Chiavari Nuoto 9-4. Apre le marcature Rolla per i padroni di casa e Cecconi raddoppia ma Prian sul finire del primo periodo segna il 2-1. Al rientro Barbato e Savio allungano per il 4-1; in seguito Tabbiani trasforma un tiro di rigore e segna la seconda rete per la formazione ospite. Robusto e Prian, tra la fine del secondo e l’inizio del terzo quarto, portano le squadre sul 5-3. Il break di quattro reti firmato Tomasella, Rolla, Savio e Gottardo chiude definitivamente la partita. Cambiaso griffa l’ultima rete che vale il 9-4 finale.

PRESIDENT BOLOGNA-CROCERA STADIUM 5-3

PRESIDENT BOLOGNA: Mugelli, Martelli, Gadignani, Baldinelli 1, Moscardino, Dello Margio 1, Racalbuto, Belfiori, Pasotti, Pozzi, Cocchi 3, Tonkovic, Marciano. All. Risso.
CROCERA STADIUM: Graffigna, Pedrini 1, Giordano, Chirico, Congiu 1, Damonte, Ferrari 1, Tamburini, Fulcheris L., Dellepiane, Bavassano, Manzone, Fulcheris A.. All. Campanini.
Arbitri: Braghini e Rotondano.
Note: parziali 1-0, 1-0, 1-3, 2-0. Espulsi per proteste Giordano (C) nel terzo tempo e Manzone (C) nel quarto tempo. Uscito per limite di falli Marciano (B) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: President Bologna 2/8; Crocera Stadium 1/11. Spettatori 100 circa.
Cronaca. La President Bologna protegge il secondo posto in classifica superando 5-3 la Crocera Stadium. Apre le marcature Baldinelli dopo oltre sette minuti di gioco, Cocchi raddoppia a metà del secondo periodo. La prima rete per la Crocera Stadium arriva dopo diciassette minuti dall’inizio con Congiu; Ferrari e Pedrini ribaltano il risultato segnando il 3-2 per gli ospiti. Veloce la risposta dei padroni di casa che riportano equilibrio con Dello Margio (3-3). Cocchi e Marciano in ultima frazione griffano il 5-3 finale.

COMO NUOTO-RN SORI 11-9

COMO NUOTO: Garancini, Cassano, Pagani 4, Susak 1 (1 rig.), Busilacchi 2, Cantaluppi, Lava, Mandaglio, Beretta 2, Pellegatta 1, Bulgheroni, Fusi, Ferrero 1. All. VenturelliCOMO NUOTO: Garancini, Cassano, Pagani 4, Susak 1 (1 rig.), Busilacchi 2, Cantaluppi, Lava, Mandaglio, Beretta 2, Pellegatta 1, Bulgheroni, Fusi, Ferrero 1. All. Venturelli
RN SORI: Agostini, Elefante 1, Rezzano 2, Megna, Viacava 2 (1 rig.), Rayner, Digiesi, Benvenuto 1, Penco 1, Imnaishvili 2 (1 rig.), Froda’, Stagno, Benvenuto. All. Cipollina
Arbitri: Chimenti e Taccini
Note: parziali 3-5, 3-2, 3-2, 2-0. Espulso per gioco aggressivo Bulgheroni (C) nel terzo tempo. Usciti per limite di falli Megna (S) e Digiesi (S) nel quarto tempo. Superiorità numeriche Como Nuoto 2/12 + un rigore; RN Sori 2/9 + due rigori. Spettatori 160 circa.
Cronaca. La Como Nuoto supera 10-9 la RN Sori e conquista tre punti d’oro nella corsa per la salvezza diretta. Partenza sprint dei liguri e sul +3 (6-3) con Benevenuto e Rezzano. Poi, dopo il botta e risposta di rigore tra Susak e Imnaishvili, Pagani e Beretta rimettono in scia i lariani a metà gara (7-6). Penco regala il nuovo +2 ai liguri (8-6); ma i lombardi ristabiliscono l’equilibrio con Pagani e Busilacchi (8-8) e successivamente scappano con la doppietta dello scatenato Pagani e Beretta che firmano il definitivo 11-9.

RN ARENZANO-GENOVA QUINTO B&B ASSICURAZIONI 8-18

RN ARENZANO: Damonte, Masio, Messina, Cassullo, Bruzzone 1, Colombo, Robello, Piccardo 1, Benedetti 4, Lottero 1, Grosso 1, Olmo, Piccardo. All. Tondina.
GENOVA QUINTO B&B ASSICURAZIONI: Pellegrini, Percoco 1, Cognatti, Mugnaini 4, Brambilla Di Civesio, Bianchi, Gavazzi 4, Palmieri, Boero 2, Villa, Gitto 1, Amelio 3, Baldineti 3. All. Luccianti.
Arbitri: Boccia e Iacovelli.
Note: parziali 1-6, 2-4, 3-2, 2-6. Per la RN Arenzano in porta dal quarto tempo Piccardo. Uscito per limite di falli Cognatti (Genova Quinto) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: RN Arenzano 1/7, Genova Quinto 4/8.
Cronaca. Consolida il primo posto in classifica il Genova Quinto, vincendo il derby con la RN Arenzano per 18-8. Sette giocatori in movimento e vittoria mai in discussione, visto il 6-1 del primo parziale  siglato dalle reti di Gavazzi e Mugnaini (poker di reti per entrambi a fine partita), Gitto, Boero, Percoco e Baldineti. Il 10-3 di metà gara segna definitivamente l’andamento dell’incontro, ma i padroni di casa non demordono e vincono il terzo parziale(3-2) grazie alla doppietta di Benedetti e il gol di Grosso, tentando la rimonta. Gli ospiti sono pronti a spegnere negli ultimi 8 minuti le velleità dei conterranei, siglando un 6-2 che non lascia speranze.