Home Sport Sport Genova

Pallanuoto, A2M: Camogli vince nel recupero

0
CONDIVIDI
Pallanuoto

Nel recupero della settima giornata del campionato di serie A2 – girone nord – lo Spazio Rari Nantes Camogli supera in rimonta 11-9 il President Bologna.

Spazio RN Camogli-President Bologna 11-9
SPAZIO R.N. CAMOGLI: Gardella, Beggiato 2 (1 rig.), Iaci, Licata, Pellerano 3, Cambiaso, Bisso, Barabino 1, Cocchiere 1, Gatti 3, Molinelli, Mantero, Caliogna 1. All. Temellini
PRESIDENT BOLOGNA: Aleksic, Sallioni, Bruzzone, Baldinelli 3, Moscardino 2, Dello Margio, Marciano 2, Belfiori 1, Pasotti, Pozzi, Cocchi 1, De Simon, Orsoni. All. Risso
Arbitri: Braghini e Paoletti
Note: parziali 2-3, 2-2, 3-2, 4-2. Ammoniti per proteste nel secondo tempo il tecnico del Bologna Risso e nel terzo il tecnico del Camogli Temellini. Espulso per seconda ammonizione, ancora per proteste, il tecnico del Bologna Risso nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Camogli 4/16 + un rigore realizzato da Beggiato nel quarto tempo e Bologna 3/12. Usciti per limite di falli Pozzi e Baldinelli (B) e Licata (C) tutti nel quarto tempo, Spettatori 150 circa
Cronaca. Dopo il vantaggio iniziale con Cocchiere al minuto 3’16” in superiorità numercia, lo Spazio Rari Nantes Camogli insegue il risultato per tre quarti di partita. Dal sorpasso immediato con Moscardino e Marciano (1-2 in un meno di minuto) il President Bologna concede poco agli avversari, che comunque riescono sempre a pareggiare recuperando anche da -2. Col passare dei minuti si scaldano gli animi sulle panchine: il tecnico del Bologna Risso viene prima ammonito nel secondo tempo e poi espulso allinizio del quarto per proteste; nel terzo tempo è ammonito, sempre per proteste, il tecnico di casa Temellini. Rossi diretti anche ai dirigenti accompagnatori del Bologna Monaco e Neri e del Camogli Dondero. Lo Spazio Camogli riesce a tornare avanti nella seconda metà del quarto periodo: 9-8 con Beggiato su rigore e 10-9 con Caliogna in fase di uomo in più. Negli ulitmi tre minuti Bologna da fondo alle ultime energie per pervenire al pareggio ma senza fortuna e sulla sirena di fine gara Gatti fa 11-9.