Home Cronaca Cronaca Genova

Ovulatore nigeriano arrestato dai Baschi Verdi a Principe

0
CONDIVIDI
Ovulatore nigeriano arrestato dai Baschi Verdi a Principe

Aveva 97 ovuli nell’intestino e regolare permesso di soggiorno

Gli uomini della guardia di finanza di Genova hanno arrestato un corriere della droga di origine nigeriana, che aveva ingerito 97 ovuli di droga.

Il nigeriano era in possesso di un regolare permesso di soggiorno.

Il controllo di polizia è stato effettuato vicino della stazione ferroviaria di Genova Principe e ha consentito di individuare il corriere.

A insospettire i finanzieri è stato l’atteggiamento particolarmente nervoso dell’uomo alla vista dei baschi verdi.

A quel punto è iniziata la perquisizione dalla quale però non è emerso nulla di particolare.

L’uomo a quel punto è stato portato in Procura da dove è arrivata l’autorizzazione a sottoporlo ad esami radiografici che hanno evidenziato all’interno ell’intestino 97 ovuli di eroina, pari ad oltre un chilo di sostanza stupefacente.

Gli ovuli una volta espulsi avevano diverse diciture, probabilmente riportanti l’eventuale destinazione.

A quel punto per il corriere sono scattate le manette.