Home Consumatori Consumatori Savona

Offerta formativa in attesa del nuovo plesso di Alassio

0
CONDIVIDI
Offerta formativa in attesa del nuovo plesso di Alassio

57 mila euro per nuove linee progettuali, e prossima la scadenza del bando per l’assegnazione dei lavori per l’abbattimento e la ricostruzione del plesso di Via Gastaldi

“Abbiamo voluto prepararci per tempo” Fabio Macheda, Assessore alle Politiche Scolastiche del Comune di Alassio, presenta così le delibere approvate nel dicembre scorso che di fatto ridisegnano l’offerta formativa delle scuole cittadine dalle materne alle elementari, alle medie.”Il Comune di Alassio – aggiunge – compatibilmente con le risorse di bilancio e nel rispetto dei vincoli di legge legati al patto di stabilità ed ai processi di revisione della spesa e contabilità pubblica, ha inteso valorizzare e sostenere il piano dell’offerta formativa (POF) dell’Istituto Comprensivo per l’anno scolastico 2019/2020, oltre alla contribuzione annuale per il funzionamento attraverso un intervento contributivo finalizzato al sostegno di nuove attività”

“Nel corso dell’ultima seduta di giunta del 2019 – prosegue l’Assessore alle Politiche Scolastiche – l’Amministrazione Melgrati ter ha predisposto un protocollo di intesa e una linea di finanziamenti per istituire nuovi percorsi formativi per le scuole dalle materne ed elementari, fino alle scuole medie. In particolare è stata messa a disposizione, la somma cospicua di circa 57mila euro nella quale sono ricompresi, tra le altre, l’attività di insegnamento dei lettori di madrelingua inglese nelle scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di I grado, sino alla concorrenza di € 15.000,00; un progetto di educazione alimentare di vigilanza durante la mensa degli alunni della scuola Secondaria di I Grado con finalità anche di lotta allo spreco alimentare sino alla concorrenza di € 5.000,00”.

Nel settore della robotica, in collaborazione anche con la Gesco, si svilupperà il progetto di formazione di docenti con immediata ricaduta laboratoriale sugli alunni, sino alla concorrenza di € 16.000,00. Prosegue il progetto “A piccoli passi verso la Legalità” e contestualmente, nelle linee programmatiche è ricompreso il sostegno alle attività didattico-biblio-culturali dell’Istituto Comprensivo finalizzato all’utilizzo di locali del plesso di Moglio da parte della Biblioteca civica.

“La delibera, così come il protocollo di intesa – aggiunge Macheda – è il frutto della collaborazione con la direzione didattica coordinata dalla dirigente Sabina Poggio. Un impegno che abbiamo voluto concretizzare entro il 2019 affinché l’offerta formativa da presentare agli studenti che stanno per iscriversi – le iscrizioni sono aperte fino al 31 gennaio – possa essere la migliore di sempre”

“Parallelamente – la conclusione dell’Assessore – abbiamo previsto un ulteriore accordo con l’Istituto Salesiano per il mantenimento della sede provvisoria presso i Salesiani delle scuole di Via Gastaldi. Nel frattempo abbiamo provveduto a realizzare tutte quelle opere propedeutiche all’abbattimento del vecchio plesso scolastico per il quale siamo ormai solo in attesa della scadenza, ormai prossima, del bando per l’assegnazione dei lavori”