Home Cronaca Cronaca Genova

Novità per il condominio sotto il viadotto in Val Bisagno

0
CONDIVIDI
Il viadotto Bisagno in A12 (foto d'archivio)

C’è qualche novità in merito alle abitazioni di via delle Gavette nella zona sotto il ponte autostradale dell’A12.

Potrebbe esserci una soluzione per le 30 famiglie della zona che hanno denunciato gravi problemi di sicurezza per la caduta di materiale dal ponte.

Ad avanzarla la ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli in una lettera inviata al sindaco del capoluogo ligure Marco Bucci.

Nella lettera la ministra precisa di aver individuato un percorso che consentirà al Comune di Genova di acquisire l’area dove oggi sorge il condominio e al tempo stesso di garantire ai proprietari delle unità abitative interessate una soluzione definitiva.

All’amministrazione comunale la ministra suggerisce di avviare la procedura per una cessione consensuale al Comune delle abitazioni collocate sotto al Viadotto del Bisagno, con il riconoscimento dei relativi valori immobiliari ai proprietari, per una demolizione del fabbricato, in vista della riprogrammazione urbanistica dell’intera area.

Per quanto riguarda la copertura dei costi per le cessioni immobiliari e per la demolizione dei fabbricati, la garanzia verrà data da Autostrade per l’Italia S.p.A. “nell’ambito delle risorse messe a disposizione in favore della comunità ligure”.