Home Cronaca Cronaca Genova

Nigeriano getta la cannabis, fugge ed aggredisce agenti: arrestato

0
CONDIVIDI
Un arresto della Polizia (foto di repertorio)

In Piazza Settembrini a Sampierdarena un 27enne nigeriano alla vista dei poliziotti del Commissariato Cornigliano ha lanciato un involucro che, da un successivo controllo, conteneva 14 gr. di cannabis e ha tentato la fuga.

Raggiunto dagli agenti ha reagito con violenza sferrando agli operatori calci e pugni e tentando di morderli, prima di essere bloccato.

Per il giovane, oltre alla denuncia per la detenzione dello stupefacente, è scattato l’arresto per resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.

Fissata per questa mattina la direttissima.