Home Politica Politica Imperia

Nein di Mattarella, candidata Bordighera: Pd sbaglia non votatemi più. Libera non schiava

0
CONDIVIDI
Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

“Sono una persona che crede nella libertà e nella democrazia. Il Pd che difende il presidente Mattarella sbaglia. Non posso ritirarmi dalla lista perché già depositata in Prefettura, ma alle elezioni di domenica 10 giugno non votatemi più”.

E’ la sintesi delle coerenti e coraggiose dichiarazioni rilasciate ieri ai media da Clara Maria Caterina Morena, candidata consigliera nella lista “Insieme Si cambia” che appoggia la candidatura a sindaca di Bordighera dell’ex senatrice Donatella Albano (Pd).

“Ho visto Matteo Salvini e Luigi Di Maio – ha aggiunto la candidata del centrosinistra che si è auto ritirata dalle elezioni – smussare i loro angoli e mettersi a lavorare. Poi per la proposta del prof. Savona a ministro dell’Economia è saltato tutto e il presidente Mattarella ha conferito l’incarico di formare e il governo a un altro non indicato dalle formazioni politiche che hanno vinto le elezioni. Questa decisione, appoggiata e applaudita dal Pd, non la accetto. Non voglio più far parte di questo sistema di imposizioni non votato e non voluto dagli italiani. Ogni cittadino deve mantenere una sua etica e avere la possibilità di agire, di fare, deve essere libero di parlare. Il nostro popolo deve essere libero, non schiavo”.

 

Lo screenshot diventato virale sui social network