Home Cronaca Cronaca La Spezia

Nave non conforme, bloccata dalla Guardia costiera della Spezia

0
CONDIVIDI
Nave non conforme, bloccata dalla guardia costiera della Spezia

Nel tardo pomeriggio di ieri i militari della Guardia costiera della Spezia, nel corso della propria attività di controllo delle navi che approdano nel porto, ha fermato una nave da carico, la seconda da inizio anno, per diverse deficienze rilevate sugli equipaggiamenti, sull’aggiornamento della cartografia elettronica, sulla preparazione dell’equipaggio nonché sulle misure di prevenzione degli incendi a bordo della nave.

Nel corso del 2018 la Capitaneria di porto della Spezia ha complessivamente ispezionato 8 navi mercantili in base ai criteri di priorità previsti dalla normativa unionale.

L’unità navale fermata ieri sarà costretta a rimanere in porto sino al completo ripristino delle previste condizioni di funzionalità dei predetti equipaggiamenti ed alla rettifica delle plurime non conformità rilevate.

L’attività Port State Control, svolta da militari del Corpo delle Capitanerie in possesso di apposita qualificazione professionale, viene effettuata in aderenza a convenzioni, accordi internazionali e direttive comunitarie, sulla sicurezza marittima (maritime security) salvaguardia della vita umana in mare e della prevenzione di inquinamenti che assumono specifica rilevanza, tenuto conto della presenza nel Compartimento marittimo spezzino di aree di particolare pregio ambientale.

Il personale della Capitaneria di porto della Spezia continuerà a svolgere mirati controlli finalizzati al rispetto delle procedure, norme e condizioni di sicurezza a bordo delle navi che approdano nel nostro porto per garantire una navigazione sicura e rispettosa dell’ambiente marino.