Home Spettacolo Spettacolo Genova

Musical, commedie, danza e circo: ricca la nuova stagione del Politeama

0
CONDIVIDI
Il Teatro Politeama Genovese

“100.000 presenze sono un dato importante – ha detto alla conferenza di presentazione della nuova stagione, il direttore del Politeama Danilo Staiti – ed altro dato importante sono i 3000 abbonati della scorsa stagione. Se poi consideriamo che il nostro è un teatro privato e che di aiuti istituzionali ne riceve ben pochi rispetto alle altre realtà locali, beh un po’ di merito ce lo diamo senza falsa modestia”.

Ed ecco che in un teatro pieno di giornalisti e di appassionati del teatro ieri è stato presentato il cartellone 2018-19, un cartellone come sempre molto ricco che prevede grandi titoli, con la conferma di grandi classici come gli spettacoli della Kitchen Company,  grandi ritorni e altre novità come – una su tutte – lo show con i migliori artisti del Cirque du Soleil.

“Siamo stati i primi 20 ann fa a portare in questa città il musical ed anche di questo non posssiamo che farci vanto – ha continuato Staiti – e quest’anno abbiamo imboccato la strada del ritorno riportando sul nostro palcoscenico Mamma Mia per ben una settimana e Jesus Christ Superstar. La novità nel settore musical è invece l’ultima produzione di Piparo School of Rock, un bellissimo spettacolo che prevede un cast di 24 attori con ragazzini dai 9 ai 12 anni ed orchestra dal vivo. Ma il musical non è il solo nostro cavallo di battaglia, anche la commedia occupa una posizione di rilievo nel nostro cartellone e quest’anno dal 19 al 21 ottobre apre la stagione teatrale in abbonamento un nuovo spettacolo prodotto dal Teatro Brancaccio, Shakespeare in love, tratto dal film capolavoro vincitore di 7 premi Oscar con Gwyneth Paltrow e Joseph Fiennes., che vedrà in scena nel ruolo della protagonista Lucia Lavia, la figlia di Gabriele”.

Altre presenze importanti in stagione sono quelle di Vittorio Sgarbi il 29 e 30 gennaio, che dopo il grande successo di Caravaggio e Michelangelo, prosegue sulla strada delle sue magistrali performance approdando a Leonardo da Vinci, di cui proprio nel 2019 ricorreranno le celebrazioni dal cinquecentenario della morte.

Ed ancora Stefano Accorsi l’1 e 2 marzo in Giocando con Orlando – Assolo / Tracce, memorie, letture da Orlando furioso di Ludovico Ariosto secondo Marco Baliani, a seguire  Anna Galiena e Debora Caprioglio, il 12 e 13 marzo, con la partecipazione di Paola Gassman, in Otto donne e un mistero, di Robert Thomas e con la regia di Guglielmo Ferro, la commedia francese da cui fu tratto il celebre film di François Ozon del 2002 con Catherine Deneuve, Isabelle Huppert, Emmanuelle Béart, Fanny Ardant e Virginie Ledoyen.

Non mancherà la danza con Stomp il 20 e 21 novembre, l’evento teatrale mondiale che nel 2018 festeggia 25 anni dalla sua fondazione ad opera del genio creativo di Luke Cresswell e Steve McNicholas, presenti nuovamente i Kataklò il 17 gennaio e la Parsons Dance il 19 febbraio.

Ma l’evento di rilievo è senza dubbio quello dal 13 al 16 dicembre con Le Cirque World’s Top Performers in Alis – Christmas Gala, di Giampiero Garelli e Onofrio Colucci, con coreografie di Nicky Hodolik e regia di Giampiero Garelli. L’eccellenza circense mondiale contemporanea (acrobati, giocolieri, equilibristi e musicisti) per la prima volta insieme in uno show straordinario, record di pubblico in Europa. Un cast di oltre 25 artisti, acclamati protagonisti di show come Cirque du Soleil, Slava’s Snowshow, Festival Internazionale del circo di Montecarlo.

Francesca Camponero

Il programma completo su: www.politeamagenovese.it

K0interno del Politeama Genovese