Home Cultura Cultura Savona

Mostra personale di Karin Andersen

0
CONDIVIDI
Mostra personale di Karin Andersen
"Symbjornts" - Mostra personale di Karin Andersen

Mostra personale di Karin Andersen ad Albissola Marina. “Symbjornts” dal 3 luglio al 22 agosto presso la Casa museo Jorn. 

Mostra personale di Karin Andersen con inaugurazione il 1° luglio

L’associazione Amici di Casa Jorn e Traffic Gallery, Bergamo con il contributo del Comune di Albissola Marina e della Fondazione Agostino De Mari presentano:

“Symbjornts”, la mostra personale di Karin Andersen.

A cura di Luca Bochicchio, Stella Cattaneo e Daniele Panucci

3 luglio – 22 agosto 2021. Opening: 1 luglio ore 18.00

Invasione di mutanti e creature aliene a Casa Museo Jorn: le opere di Karin Andersen in dialogo con i suggestivi ambienti della casa del grande artista danese

LA MOSTRA:

Il primo luglio inaugura a Casa Museo Jorn la mostra personale di Karin Andersen.

Si tratta di un progetto artistico site-specific, ovvero creato dall’artista a partire dal luogo specifico del museo: il giardino, le stanze, gli ambienti naturali e architettonici.

La casa dell’artista danese continua a ispirare artisti contemporanei e a guidarli in riflessioni sempre nuove.

Andersen, ragionando sull’origine della casa di Asger Jorn sulle prime colline di Albissola Marina, si interroga sul concetto biologico della simbiosi mutualistica.

Arriva dunque a ipotizzare la villa come il risultato dell’interazione di due organismi, Asger Jorn e Albissola, che convivono traendo reciproco vantaggio.

Nella fantasia dell’artista, Casa Jorn è un sorprendente mutante che si è originato attraverso l’interazione – creativa, audace e allo stesso tempo rispettosa – del danese con il tessuto sociale albissolese, come avviene nell’archetipica associazione tra fungo e alga, principio costituente dei licheni.

Allo stesso modo, le sculture simbiontiche create dall’artista – figure plastiche di varie dimensioni realizzate con tecniche miste e materiali di recupero – entreranno in contatto con l’opera d’arte totale di Jorn.

L’obiettivo è di elaborarne tematiche e riflessioni, oscillando tra mimesi e protesi, lasciando spazio alla casualità e alla spontaneità come nella poetica del maestro danese.

Karin Andersen ha lavorato alle sculture nel suo studio bolognese dopo un’attenta riflessione sul sito e diversi sopralluoghi.

Le sculture saranno in parte terminate a Casa Jorn nei giorni che precedono l’inaugurazione della mostra, durante una breve residenza in occasione della quale l’artista terrà dei laboratori aperti alla cittadinanza e organizzati dagli Amici di Casa Jorn.

Queste creature mutanti, nate dall’ibridazione con gli esseri mitologici e informali modellati da Jorn nel suo giardino affacciato sul mare, prendono il nome di “Symbjornt”: materializzazione fantastica del processo simbiotico tra Jorn e Albissola.

KARIN ANDERSEN:

Karin Andersen (Burghausen, Germania, 1966; diploma Accademia di Belle Arti, Bologna,

1990) è artista visiva e videomaker.

Le sue opere, realizzate in diversi media, sono state esposte a livello internazionale in spazi come:

  • Haus der Kunst, München;
  • Galleria d’Arte Moderna, Bologna;
  • Museo Ca’ D’Oro e Ca’ Foscari Cultural Flow Zone, Venezia;
  • Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea, San Marino;
  • MUU Gallery, Helsinki;
  • Marina Gisich Gallery, St. Petersburg;
  • Artists Space, New York ed è rappresentata da Traffic Gallery, Bergamo;
  • Guidi & Schoen, Genova e Cannaviello, Milano.

Nel 2005 è stata vincitrice del Premio Maretti.

A partire dallo stesso anno ha esteso la sua ricerca artistica nel campo delle immagini in movimento.

I suoi lavori di videoarte sono stati selezionati per mostre, rassegne online e festival internazionali e sono stati inclusi diverse edizioni del Videoart Yearbook – Annuario della Videoarte Italiana.

Stranger, un suo video realizzato insieme all’artista e musicista Christian Rainer, è stato premiato a festival come Videofreccia (Molinella) e Oblique (Pau, Francia).

Karin ha concepito immagini e animazioni sceniche per spettacoli teatrali come Poligraf, regia

Massimiliano Briarava, Bologna, 2009 e Angelus Novissimus, regia Alain Béhar, Montpellier, 2014.

È stata invitata, in qualità di lettrice, a numerosi convegni e conferenze e ha pubblicato testi su riviste di arte e scienza.

È autrice, con Roberto Marchesini, del libro Animal Appeal, uno studio sul teriomorfismo (Hybris, 2003).

www.karinandersen.net

SCHEDA TECNICA

Artista: Karin Andersen

Titolo: Symbjornts

A cura di: Luca Bochicchio, Stella Cattaneo e Daniele Panucci

Sede: Casa Museo Jorn (MuDA – Museo Diffuso Albisola)

Con patrocinio e il contributo di: Comune di Albissola Marina

Con il contributo di: Fondazione Agostino De Mari Savona

In collaborazione con: Traffic Gallery, Bergamo

Indirizzo: Via D’Annunzio 6-8 (Località Bruciati), Albissola Marina (Savona)

3 luglio – 22 agosto 2021

Orari:

martedì 9-12

giovedì 15-17

sabato e domenica 10-13/16-20

Visitabile anche fuori orario con visite guidate, attività laboratoriali ed eventi dedicati su prenotazione

Social media: @casamuseojorn #jornhousemuseum

Info:

www.amicidicasajorn.it