Home Cultura Cultura Savona

Mostra online di Ida Fattori dalla Gallery Malocello di Varazze

0
CONDIVIDI
Mostra online di Ida Fattori dalla Gallery Malocello di Varazze

Da sabato 6 a venerdì 12 febbraio 2021, per il quattordicesimo appuntamento online con “Un Artista a settimana”, in mostra le opere della pittrice Ida Fattori dalla Gallery Malocello di Varazze.

L’arte della Gallery Malocello di Varazze sul web (The art of the Malocello Gallery in Varazze on the web), per non interrompere il successo fino ad ora ottenuto ed il messaggio socio-culturale, che il gruppo di artisti dell’associazione varazzina promuove e porta avanti a “tutto tondo” fin dalla sua costituzione.

In tempi di pandemia da Covid-19, con conseguente limitazione dei normali liberi movimenti, la “Gallery Malocello” di Varazze, via Malocello n. 37, sede dell’Associazione Artisti Varazzesi, in questi giorni riaperta, nel rispetto delle disposizioni emanate dalle competenti Autorità, in accordo con i propri soci, continua a proporre a concittadini, gentili ospiti e fans tutti, una temporanea ed alternativa iniziativa: l’esposizione on-line denominata “Un Artista a settimana” con in evidenza, da sabato 6 a venerdì 12 febbraio 2021, le opere esposte nell’ultima mostra da Ida Fattori. QUI

Mostra online di Ida Fattori dalla Gallery Malocello di Varazze

Questo nuovo progetto iniziato venerdì 6 novembre con: Adriana Podestà e proseguito con la presentazione delle opere Angelino Vaghi, Caterina Galleano, Corrado Cacciaguerra, Ennio Bianchi, Enrico e Francesco Masala, Germana Corno, Maria Rosa Pignone, Mario Ghiglione, Paola Defilippi, Rosa Brocato, Eurosia Elefanti, Demj Canepa, continua con l’esposizione online della pittrice Ida Fattori.

Da sabato 13 a venerdì 19 febbraio 2021, per il quindicesimo appuntamento con “Un Artista a settimana”, in mostra le opere delle pittrici Anna Maniero e Anna Maria Paveto.

Ida Fattori vive e lavora ad Arenzano. Ha frequentato il Liceo Artistico a Torino e in seguito ha proseguito gli studi specializzandosi in tecnica scenografica. E’ stata aiuto scenografo al Teatro Regio di Torino, ha collaborato come scenografa in alcune associazioni teatrali e musicali di Arenzano, dov’è anche docente di disegno e pittura alla Università delle tre età.

Il prof. Germano Beringhelli, giornalista e critico d’arte, così scrive dei suoi lavori: “Nelle opere pittoriche di chiara propensione figurativa è evidente un impianto strutturale di derivazione espressionistica (Heckel, Kirchner) nonché di eccezione simbolista che manifesta appunto la temperie scenografica.”