Home Cronaca Cronaca Genova

Marocchino colpisce ecuadoriana con bastone telescopico e le prende cellulare

0
CONDIVIDI
Polizia nel Centro storico di Genova (foto d'archivio)

In soccorso è arrivato dapprima un ragazzo, poi la Polizia che ha arresto il marocchino

La Polizia di Genova ha arrestato questa notte, nel cuore del centro storico, un marocchino di 41 anni per rapina e lesioni personali.

L’uomo, armato di un bastone telescopico, ha colpito all’improvviso al braccio un’ecuadoriana per poi rubargli il cellulare.

Un genovese che stava passando in Piazza Caricamento, vista la situazione pericolosa, è intervenuto in soccorso della vittima riuscendo ad interrompere l’azione violenta del 41enne consentendo ad un’amica della vittima sia di chiamare il 112 sia di scattare alcune foto del rapinatore in fuga.

Immediatamente è arrivata una volante della Questura che, grazie alle foto fatte in precedenza, è riuscita subito a bloccare il malvivente in fuga ancora in possesso del cellulare e del bastone telescopico.

Il 41enne, irregolare sul territorio e con svariati precedenti di Polizia, è stato condotto presso il carcere di Marassi.