Home Cronaca Cronaca Genova

Mangia e bevi via Bensa, libanese minaccia col coltello gestore e fugge nei vicoli: preso

0
CONDIVIDI
Annunziata a Genova (foto di repertorio fb)

Ieri un equipaggio del Nucleo Radiomobile, a conclusione di accertamenti, ha denunciato in stato di libertà per “minaccia aggravata” nonché per “porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere” un libanese di 25 anni, gravato da pregiudizi di polizia, irregolare, senza fissa dimora e mai rimpatriato.

Lo stranieri all’interno di un punto di “Ristoro Mangia e Bevi H24″ in via Bensa alla Nunziata di Genova, ha infatti minacciato con un coltello il gestore 50enne che si era rifiutato di servirgli una consumazione gratuita.

I carabinieri hanno rintracciato il libanese dopo un inseguimento nei vicoli adiacenti.

Successivamente, il violento è stato ricoverato all’ospedale Galliera, con proposta di T.S.O.

Coltello recuperato e sequestrato.