Home Politica Politica Genova

Mai: promessa mantenuta, veicoli alimentati a gnl esenti da tassa regionale

0
CONDIVIDI
Capogruppo regionale Stefano Mai (Lega)

“Promessa mantenuta. I veicoli appartenenti alle categorie internazionali N3, destinati al trasporto merci e aventi massa superiore a 12 tonnellate, con alimentazione a gas naturale liquefatto (gnl) sono esentati dal pagamento della tassa automobilistica regionale per l’annualità 2022.

Il provvedimento si applica ai veicoli nuovi, immatricolati per la prima volta a partire dal 1° gennaio 2022.

Regione Liguria ha infatti approvato l’emendamento della Lega che rinnova l’esenzione, varata anche l’anno scorso, in coerenza con le politiche di eco-sostenibilità adottate per il nostro territorio.

Si tratta di un piccolo aiuto alle imprese visto anche il rincaro del gas e un’ulteriore misura finalizzata al contenimento delle emissioni di gas serra prodotti dai combustibili derivati da fonti fossili tradizionali, mediante l’incentivazione all’acquisto di veicoli destinati al trasporto di merci alimentati a gnl.

Il provvedimento si aggiunge alle esenzioni dalla tassa automobilistica regionale per le auto nuove ad alimentazione ibrida elettrica o con doppia alimentazione oppure a benzina e a gasolio sulle quali viene installato per la prima volta un sistema di alimentazione a gpl o a metano collaudato nel 2022”.

Lo ha dichiarato il capogruppo regionale della Lega Stefano Mai.